Sampdoria-Inter, Conte non ci sta: “Meritavamo di più. Su Eriksen…”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:46
Conte a Sky

Nel post-partita di Sampdoria-Inter ha preso la parola Antonio Conte che ha commentato il KO di oggi 

Antonio Conte ha commentato ai microfoni di ‘Sky Sport’ il KO di oggi della sua Inter contro la Sampdoria per 2-1: “È stata una partita strana. Ci siamo ritrovati dal rigore sbagliato a subire un calcio di rigore e hanno fatto un uno-due che ci ha creato delle difficoltà. Penso comunque che la squadra stava facendo bene. Una gara strana perchè a volte giochi partite che non meriti di perdere. Ci siamo trovati da poter vincere 1-0 a 0-2 sotto ed è difficile da recuperare. Non è la prima volta che giocavamo senza Lukaku ed è inevitabile che è un giocatore di cui conosciamo benissimo le qualità. Comunque non era al 100% e si è visto quando è entrato. Dispiace perchè penso meritassimo qualcosa in più”.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

PARTITA – “C’è sempre da analizzare le cose, positive e negative. C’è stato grande impegno e volontà da parte dei ragazzi però oggi la dea bendata si è dimenticata di noi. Penso che la nostra fase offensiva considerate le occasioni che si creano e i gol realizzati e un’ottima fase offensiva. Da quel punto di vista non siamo mai mancati. Siamo più che altro mancati nell’equilibrio soprattutto nella prima parte”.

MERCATO – “Eriksen? Come ho sempre fatto, cerco di sfruttare tutte le opzioni in base alle situazioni. Il club sa se c’è da fare entrate e uscite, io mi metto solo a lavorare e mi metto sempre a disposizione dell’Inter. Qualsiasi decisione presa sarà sempre condivisa“.