Milan-Juventus, Pirlo: “Attesa per l’esito dei tamponi. Dybala aveva qualche linea di febbre”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:32
Pirlo vigilia Inter-Juve
Pirlo in conferenza stampa

Il tecnico Andrea Pirlo parla in conferenza stampa nella giornata di oggi per presentare la sfida di domani sera contro il Milan 

Domani sera il turno infrasettimanale di Serie A offre il big match di San Siro tra Milan e Juventus. A presentare i temi della sfida ci pensa Andrea Pirlo in conferenza stampa. Seguila live con la diretta scritta di Calciomercato.it.

POSITIVI –Hanno fatto gli esami stamattina e stiamo aspettando gli esiti delle analisi. Nel pomeriggio sapremo se ci saranno altre positività. Conosciamo l’importanza della partita di domani, al di là della classifica. Dovremo essere bravi a sbagliare poco e giocare bene tecnicamente, per non dare spazio alle ripartenze del Milan, che è uno dei loro punti di forza”.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

LEGGI ANCHE >>> CMIT TV | Biasin: “Dybala penalizzato dal gioco di Pirlo. Jovic, niente Milan”

MILAN-JUVE – “È una partita importante ma non decisiva per il prosieguo del campionato. Conosciamo l’importanza della gara e la giocheremo per fare del nostro meglio. Dybala ha avuto qualche linea di febbre ma sta abbastanza bene e sarà della partita salvo imprevisti. Al Milan ho giocato e vinto trofei per 10 anni e per me è una gara speciale. È la prima volta che li affronto da allenatore. Della società in cui ho giocato è rimasto solo Paolo Maldini. Abbiamo recuperato Arthur e Rabiot. Domani valuteremo chi avremo a disposizione da portare a Milano”.

RONALDO –Fin dall’inizio abbiamo cercato di sfruttare le sue caratteristiche, di lucidità e incisività negli ultimi 30 metri. E’ decisivo? Certo, come lo è stato ovunque, ma è normale, quando hai un campione così in squadra”.

Sul mercato: “Pensiamo alla partita di domani che è più importante, se ci saranno opportunità le valuteremo”.

CUADRADO – “A destra abbiamo lui e Danilo mentre a sinistra Alex Sandro e Frabotta. Valuteremo le condizioni e domani decideremo”.

Pirlo ha quindi continuato: “La classifica rispecchia sempre i valori del campionato. Noi giochiamo gara dopo gara per risalire la classifica, guardando solo a noi stessi. Valuteremo ad aprile a che punto saremo. Morata? Sta recuperando e facendo fisioterapia: faremo il punto con lo staff medico; Chiellini e Demiral stanno abbastanza bene”.