Roma-Sampdoria, dal campionato al calciomercato | La conferenza di Ranieri

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:02
Fonseca e Ranieri (@Getty Images)

Il tecnico della Sampdoria commenta il ko contro la Roma all’Olimpico, prima gara del 2021, e anche il calciomercato

La Sampdoria si difende bene per un tempo, poi crolla sotto i colpi di Dzeko e i cross di Karsdorp. Non riesce il colpo da ex a Claudio Ranieri, che torna a casa senza punti ma non scontento della prestazione: “Più che altro è stato a causa di Dzeko, solo lui fa quelle cose, ha fatto un anticipo incredibile. Avevamo neutralizzato qualsiasi azione della Roma, volevamo impegnarli di più sulla trequarti campo andando via in contropiede. Abbiamo trovato la strada chiusa, c’è amarezza per il risultato ma contro una squadra che sta lottando per stare in alto. Stiamo molto bene, abbiamo rischiato poi di prendere il secondo ma cercando il pareggio, ci sta. Sono soddisfatto di come stiamo giocando e di tutti i miei giocatori. Quagliarella e Verre erano nella morsa dei tre difensori della Roma e del mediano, volevano fare il loro solito gioco spumeggiante. Facile a dirsi, più difficile a farlo”.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YOUTUBE!

Roma-Sampdoria, la conferenza di Ranieri

calciomercato Sampdoria Ranieri
Claudio Ranieri (Getty Images)

Ora la Samp è attesa dall’Inter: “Non c’è niente di facile in questa Serie A. Anche con le neopromosse devi fare una super partita, cercheremo di fare la nostra figura contro l’Inter e fare punti, quello che non ci è riuscito oggi. Il mercato? Non mi aspetto niente, siamo competitivi come siamo ora, saranno Keita e Gabbiadini a darci qualcosa in più”.

Francesco Iucca