Roma-Sampdoria, nell’intervallo il ricordo di Renato Rascel: il regalo di Fienga

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:23
Roma-Sampdoria
Roma-Sampdoria (Getty Images)

Omaggio a Renato Rascel durante l’intervallo di Roma-Sampdoria a 30 anni dalla sua scomparsa

Durante l’intervallo di RomaSampdoria all’Olimpico c’è stato spazio per un’emozionante ricordo. Sui maxi-schermi dello stadio è stato celebrato Renato Rascel a 30 anni dalla sua scomparsa. Artista, intrattenitore e cantante, lo speaker ha ricordato il celebre motto giallorosso: “La Roma non si discute, si ama“. A pronunciarlo per primo fu proprio Rascel, il 17 giugno 1951 al Sistina, nel giorno della prima retrocessione in B della Roma. All’Olimpico sono state trasmesse le immagini, con la musica di ‘Arrivederci Roma’ cantata dallo stesso artista, nato a Torino ma romano e romanista d’adozione. Il CEO Guido Fienga ha poi consegnato alla famiglia anche una maglia giallorossa con il numero 10 e il nome di Rascel e le firme dei calciatori attuali della Roma. Negli store ufficiali dal 4 gennaio sarà invece in vendita la t-shirt con lo slogan ‘La Roma non si discute, si ama’ e tutti gli autografi. Un ricordo emozionante reso ancora più suggestivo dalla pioggia battente sulla capitale.