Calciomercato Inter, ossessione Conte: colpo da 40 milioni, poker di cessioni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:42
antonio conte inter calciomercato de paul
Antonio Conte (Getty Images)

L’Inter cerca rinforzi anche a centrocampo: per Antonio Conte c’è sempre un nome che torna, e non è Kante

L’Inter resta a caccia di rinforzi per il calciomercato di gennaio. Antonio Conte vorrebbe ancora qualche puntello per puntare in maniera definitiva allo scudetto, vero e ormai unico grande obiettivo della stagione nerazzurra. I nomi sono soprattutto per il centrocampo e l’attacco, con i tanti infortuni e la coperta corta in avanti visto che Lukaku non ha un ricambio con caratteristiche simili. Pinamonti non è ancora pronto a grandi livelli, Sanchez ha altre qualità ed è comunque spesso ai box. Anche a centrocampo per il tecnico salentino manca ancora qualcosa, al netto però dei vari addii – Eriksen in pole – che dovranno consumarsi nelle prossime settimane.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

Calciomercato Inter, nessun contatto con l'Udinese per de Paul a gennaio
Rodrigo de Paul @ Getty Images

LEGGI ANCHE >>> Inter e Juventus | Perché De Paul gioca ancora nell’Udinese

Calciomercato Inter, pallino De Paul per Conte. Dalla Spagna: pronti 40 milioni

E nella testa di Conte c’è sempre il nome di Rodrigo De Paul. Il centrocampista dell’Udinese sarebbe il profilo perfetto per l’Inter, in grado di dare quella qualità che manca alla manovra nerazzurra già dalla difesa. L’argentino, a differenza di Eriksen, agisce a più ampio raggio, è più ‘tuttocampista’. Ma l’Udinese è un osso duro, in tanti ci hanno provato ma senza successo. Come vi abbiamo raccontato nei giorni scorsi, la richiesta è di almeno 35 milioni.

Per restare aggiornato con tutte le news legate al mercato e non solo CLICCA QUI!

Per Conte, però, è diventata ormai quasi un’ossessione: i friulani non hanno intenzione di cedere il loro top player a gennaio, cambierebbero idea solo con un’offerta irrinunciabile. Secondo ‘Todofichajes.com’, l’Inter avrebbe sempre tenuto i contatti con i Pozzo e sarebbero disposti a mettere sul piatto ben 40 milioni di euro. Una cifra che basterebbe senza dubbio a sparigliare le carte e regalare a Conte De Paul. E che Marotta potrebbe trovare dalle cessioni ‘minori’: Matias Vecino e Radja Nainggolan a centrocampo porterebbero circa 25 milioni (12+13), poi Ivan Perisic (13 milioni) e infine il giovane Axel Bakayoko, valutato circa 2 milioni. In uscita ovviamente anche Eriksen, ma piazzarlo alle cifre che chiede Marotta rischia di diventare un’impresa.