Roma-Torino, Fonseca: “Proprietà vicina è fondamentale. Partita da gestire meglio”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:07

Vittoria e terzo posto in classifica: Fonseca ha di che esultare nel post-partita

La Roma vince e aggancia la Juventus al terzo posto, portandosi a quattro lunghezze dalla capolista Milan. Vittoria convincente, per 3-1 contro un Torino che resta in dieci uomini già dopo il 14′ del primo tempo e che arrivava all’Olimpico già privato di molti elementi della rosa titolare. Paulo Fonseca, al termine della gara, ai microfoni di ‘SkySport’ commenta la prestazione dei giallorossi: “L’obiettivo era vincere questa partita, sapendo che non era facile. Abbiamo vinto e anche bene: alla fine abbiamo preferito gestirla, ma mi è piaciuto essere riusciti a fare tre gol”.

LEGGI ANCHE >>> Serie A, Roma-Torino 3-1: valanga giallorossa, Giampaolo nell’Abisso

Fonseca ha poi parlato anche dei singoli: “Per me Pellegrini è stato sempre bene dal punto di vista della condizione. Oggi ha fatto un bel gol e penso che ha fatto anche una buona partita, così come ha fatto nelle precedenti. La fase finale poteva essere gestita meglio e siccome possiamo imparare a fare di meglio: avevamo un giocatore in più e dovevamo tenere di più la palla. C’era la possibilità di fare più possesso, invece abbiamo concesso al Torino troppo spazio e subire quel gol non mi è piaciuto, anche perché eravamo con l’uomo in più. Importante il ritorno di Mancini, ma anche di Smalling: dopo il primo tempo ho preferito non rischiare, perché il primo era già ammonito e quindi l’ho tolto, ma sono soddisfatto”.

Roma-Torino, Fonseca: “Proprietà vicina è fondamentale”

Roma-Torino
I giocatori della Roma (Getty Images)

“Villar sta facendo bene e ha meritato di giocare anche stasera. Col Bologna è stata una buona partita, Pellegrini ha giocato più avanti e ho preferito non cambiare stasera, però per me lui può fare entrambe le posizioni senza problemi. Dopo l’ammonizione di Villar ho preferito abbassare Lorenzo, ma da lì è arrivato il gol, quindi ha dimostrato di poter fare entrambi i ruoli senza problemi. Zaniolo? Aspettiamo i tempi giusti, sta recuperando bene, ma dobbiamo rispettare il recupero”.

LEGGI ANCHE >>> PAGELLE E TABELLINO DI ROMA-TORINO: Mkhitaryan non si ferma, Giampaolo sfortunato

Un’opinione anche sulla classifica: “Siamo soddisfatti di avere questa posizione e questi punti, ma siamo molto lontani dalla fine del campionato. Dobbiamo pensare alla prossima partita, che sarà difficile contro l’Atalanta. Avere una proprietà molto vicina è molto importante per noi, sentiamo il loro sostegno e per la squadra è fondamentale. Per me è molto positivo che possano essere sempre vicini a noi”.

In conferenza stampa, poi, Fonseca ha parlato della fiducia della squadra: “Se mi aspettavo di essere lì a Natale? Io mi aspetto sempre il meglio. Sono ambizioso, come la mia squadra, è importante sentire che abbiamo fiducia”. Infine sui cambi: “E’ stato importante gestire alcuni giocatori, non abbiamo tempo di recuperare per l’Atalanta, sarà una partita intensa. Abbiamo gestito Mancini e Peres che erano ammoniti e poi nella ripresa altri giocatori”.