Roma-Torino, espulsione immediata | La panchina sbotta: “Vergogna”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:23
Roma-Torino Singo
Abisso e Belotti (Getty Images)

Durante Roma-Torino, dopo soli 15′ è stato espulso Singo per doppia ammonizione. Dalla panchina granata: “È una vergogna”

Partenza da incubo per i granata nella trasferta dell’Olimpico, dopo soli 15′ dal fischio d’inizio Wilfried Singo è stato espulso per doppia ammonizione. Il primo cartellino giallo è arrivato al settimo minuto di gioco, mentre al quindicesimo è arrivato il secondo cartellino e la relativa espulsione. Si è subito infuocata, quindi, Roma-Torino, con le due panchine che hanno alzato immediatamente i toni. Dalle file granata, infatti, si sono alzate grida e proteste all’indirizzo dell’arbitro Abisso: “È una vergogna”.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YOUTUBE

Dalla panchina di Giampaolo hanno accusato il direttore di gara di aver esagerato nel punire Singo con il secondo giallo, considerata l’entità dell’intervento dell’esterno granata. Inutili le proteste della panchina del Torino, anche perché per regolamento il VAR non poteva più intervenire in quella situazione. A pochi minuti dall’espulsione dell’ivoriano, poi, la compagine di Fonseca è passata in vantaggio con la rete di Mkhitaryan.