Calciomercato Inter, Conte chiarisce su Sensi | Marotta studia il piano

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:31
Sensi (getty images)
Sensi (getty images)

L’Inter è da tempo alla ricerca del profilo giusto per rinforzare il suo centrocampo. Occhio a Stefano Sensi e alle parole di Antonio Conte

L’Inter ha battuto ieri il Napoli con il punteggio di 1-0, confermandosi in piena corsa per la lotta scudetto. Antonio Conte nel secondo tempo ha scelto Stefano Sensi dalla panchina per tentare di dare qualità e velocità al gioco, ma l’ex Sassuolo è riuscito a incidere solo a tratti in una partita complicata.

Antonio Conte ha parlato di lui in conferenza stampa nel postpartita, confermando quanto sia importante per il suo gioco: “Sta cercando di ritrovare la forma migliore. In un anno e mezzo ha potuto giocare molto poco nell’Inter, ma ci ha sempre abituato molto bene. Sta aumentando l’intensità in allenamento: incrocio le dita per lui. Riaverlo sarebbe fondamentale”.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YOUTUBE.

LEGGI ANCHE >>> Inter, è emergenza per Conte contro lo Spezia

Inter, Conte spinge su Sensi: occhio al calciomercato

De Paul (getty images)
De Paul (getty images)

Nell’ultimo periodo sono tornati a circolare alcuni rumors sull’addio dell’ex Sassuolo all’Inter. In realtà, il calciatore resta un elemento che piace molto ad Antonio Conte e che reputa fondamentale per il suo gioco. Dalle sue condizioni, passa molto del percorso dei nerazzurri, anche in ottica calciomercato.

Se nelle prossime settimane, infatti, il talento italiano dovesse dare garanzie sotto il profilo fisico, Marotta potrebbe anche orientarsi su un profilo diverso a centrocampo. Magari su un ricambio per Brozovic, che è ancora piuttosto altalenante. Il nome di de Paul, inoltre, proprio nel ruolo di Sensi, richiederebbe un investimento importante, come vi abbiamo riportato negli ultimi giorni. Un motivo in più per Marotta di incrociare le dita insieme a Conte e sperare in un ritorno di Sensi ai massimi livelli.