Juventus-Atalanta, Gasperini: “Il pareggio è un gran risultato”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:35
Gasperini (@Getty Images)

Gian Piero Gasperini, allenatore dell’Atalanta, ha rilasciato alcune dichiarazioni dopo il pareggio per 1-1 contro la Juventus

Oltre alle dichiarazioni di Andrea Pirlo, sono arrivate anche quelle di Gian Piero Gasperini dopo l’1-1 tra Juventus e Atalanta. Ecco le parole dell’allenatore della squadra bergamasca ai microfoni di ‘Sky Sport‘: “Noi bravissimi, abbiamo conquistato un grande risultato. Sono stati bravi entrambi i portieri, avevamo la sensazione di poterla vincere. Nel primo tempo abbiamo sbagliato alcune cose, anche la chance di Zapata. Tecnicamente nel secondo tempo abbiamo fatto meglio, senza errori. Il colpo del ko è mancato per poco. L’episodio ti può far vincere o perdere la gara“.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

Su Gollini – “Strepitoso, ha parato un rigore a Ronaldo, che ne sbaglia uno su cento. Siamo più contenti per Gollini che per Szczesny (ride, ndr), che ha fatto una gran parata su Romero. Pensavo fosse gol“.

Sull’approccio – “Con De Roon, Freuler e Pessina a centrocampo abbiamo maggior consistenza. Se non siamo in condizione, rischiamo di subire. Possiamo anche tornare a una formazione più offensiva, sono momenti del campionato“.

Sul Real Madrid – Da qua a fine febbraio passeranno tante partite. Ma li guarderemo sempre quando giocheranno“.

Sulla favorita dello scudetto – “C’è un gruppo di squadre che cresce, sarà un campionato bello, più aperto. La Juventus non è la favorita in assoluto, ci sono anche Milan, Napoli e Roma. I bianconeri rispetto a un mese e mezzo fa hanno cambiato identità, ma mancano ancora 27 giornate. Possiamo giocare alla pari con tutti“.