Benevento-Lazio, Reina striglia i suoi: “Dobbiamo essere più cattivi!”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:14
Reina Lazio
Pepe Reina (Getty Images)

Le dichiarazioni del portiere biancoceleste a fine partita

La Lazio non va oltre il pareggio a Benevento. Intervistato nel post partita ai microfoni di ‘DAZN’, Pepe Reina è piuttosto duro con i suoi: “Dovevamo chiuderla prima. Siamo stati vicini al raddoppio, ma bisogna essere più cattivi altrimenti prendi gol su una palla inattiva. Loro si sono difesi bene e non abbiamo trovato spazi. Alla fine potevamo anche perderla. Queste partite insegnano a essere più cattivi”. Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di calciomercato ISCRIVITI al canale YOUTUBE!

LEGGI ANCHE >>> Juventus e Milan, Isco pronto a trasferirsi subito | Le ultime di CM.IT

Testa subito al Napoli, definita dal portiere spagnolo già una finale: “Oggi una vittoria ci serviva come il pane. Ora dobbiamo essere ancora più uniti, leccarci le ferite e rialzarci subito. Domenica abbiamo una finale con il Napoli all’Olimpico”. Infine, sulla Champions e il Bayern Monaco: “È a febbraio, abbiamo due mesi ancora davanti a noi. Bisogna resterà concentrati sul campionato con tutti altrimenti dopo sarà difficile”.