CMITV TV – Dybala, mercato, sorteggi Champions-Europa League | ESCLUSIVO Autizi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:01
Nicola Autizi a CMIT TV

Lo scout Nicola Autizi è intervenuto in diretta a CMIT TV. Dal sorteggio Champions ed Europa League al calciomercato, passando per Paulo Dybala: ecco le sue parole

A CMIT TV, nella trasmissione andata in onda alle ore 19, è intervenuto lo scout internazionale Nicola Autizi, facente parte dell’agenzia SPOCS. Il primo argomento toccato con lui è stato il sorteggio degli ottavi di Champions, andati in scena questa mattina: “Credo che la Juventus possa avere vita facile col Porto – ha esordito – I bianconeri sono una squadra esperta con delle individualità nettamente superiori a quelle dei portoghesi”.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, Pogba via a gennaio | Annuncio di Raiola

Stanciu in azione (Getty Images)

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YOUTUBE

Autizi a CMIT TV: “Stanciu opportunità non colta dai club italiani”

Il secondo argomento, invece, il sorteggio dell’Europa League, con virata immediata sul calciomercato e il nome di Stanciu, il giocatore più forte dello Slavia Praga che ai sedicesimi se la vedrà col Leicester: “Secondo me è un giocatore molto bravo che non costa molto, è un peccato che le squadre italiane non abbiamo colto l’opportunità di avvalersi delle sue prestazioni. Parliamo di un calciatore molto tecnico, ora anche esperto, di certo in Italia c’è molto di peggio… Poi c’è Sima (attaccante senegalese di 19 anni e sempre dello Slavia, ndr) che è fortissimo, sta segnando una caterva di gol. Essendo giovane, però, dobbiamo vedere dove si evolverà la sua carriera”.

“Per quanto rigurda le italiane – ha aggiunto Autizi – a mio modo di vedere nessuna tra Milan, Roma e Napoli avrà difficoltà a passare. L’avversario più ostico ce l’ha il Napoli, ovvero il Granada, che sta facendo bene nella Liga (settima, ndr) ed è molto tosta. Può essere paragonata al Getafe dello scorso anno, che non si batte da sola e prende pochi gol. Delle squadre di Europa League, quella che fin qui mi ha impressionato di più è il Lille. Tra l’altro è una di quelle che di recente ha fatto male al Milan”.

LEGGI ANCHE >>> Milan, doppia tegola per Pioli: le condizioni di Gabbia e Bennacer

Juventus Dybala
Paulo Dybala (Getty Images)

Dybala, Autizi a CMIT TV: “Ecco cosa chiederei ad Agnelli”. Sul calciomercato di gennaio: “Milan, rinforzi low cost per lo Scudetto”

Dai sorteggi a Dybala, con la ‘stoccata’ di Andrea Agnelli: “Non concordo minimamente con le parole del numero uno della Juventus, che a volte sono anche da stimolo per i calciatori. Per me Dybala ha caratteristiche che pochi calciatori hanno, bisogna capire se sia stato valorizzato o meno dai bianconeri. Ad Agnelli chiederei se è stata fatta una squadra ad hoc per lui, io mi auguro che questa non sia la sua ultima stagione alla Juve, anche perché il futuro non può certo essere Cristiano Ronaldo. Dal mercato di gennaio non mi aspetto niente dalle big – ha evidenziato in conclusione – L’Inter, con l’eliminazione dalla Champions, penso sia più intenta a vendere che acquistare e la Juventus ha già una rosa importante oltre che costosa. Il Milan magari un piccolo sforzo lo farà, un vice Ibrahimovic o un altro centrale di difesa, per coltivare il sogno Scudetto. Ma niente di eclatante, solo qualche occasione se ci sarà…”.