Calciomercato, addio shock a gennaio: “È una spia”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:07

Ronald Koeman avrebbe accusato un suo giocatore di essere una spia. Tutti i dettagli

Il Barcellona sta vivendo il peggior momento della sua storia recente. Il club blaugrana è molto indietro in campionato e, perso il primo posto nel girone contro la Juventus, ha trovato il Paris Saint-Germain negli ottavi di finale di Champions League. Una situazione piuttosto complicata che si aggiunge a quella legata al futuro di Lionel Messi. Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YOUTUBE!

Koeman Riqui Puig
Ronaldo Koeman (Getty Images)

Calciomercato, Koeman accusa Riqui Puig | Addio a gennaio

Oltre al rebus Messi, ancora in scadenza di contratto a giugno in attesa dell’elezione del nuovo presidente, Koeman sembra dover fare i conti con un altro problema all’interno dello spogliatoio. Stando a ‘El Pais’, infatti, l’allenatore olandese avrebbe accusato il giovane Riqui Puig di aver fatto trapelato informazioni sulla squadra all’inizio della stagione. Ma non solo. Il quotidiano riferisce che il tecnico avrebbe addirittura fatto irruzione all’interno dello spogliatoio per attaccare direttamente il giocatore. Un’indiscrezione che ha del clamoroso e che, se confermata, segna di fatto il futuro di Puig con un’inevitabile cessione già a gennaio. Staremo a vedere.