Calciomercato Inter, Eriksen: destino segnato. Ipotesi scambio calda, poker di idee

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:07
Calciomercato Inter, Longhi:
Christian Eriksen (Getty Images)

Christian Eriksen titolare a Cagliari, ma il suo destino lontano dall’Inter sembra comunque scontato: gli scenari di scambio sono a dir poco numerosi

Christian Eriksen finalmente titolare. A Cagliari, Antonio Conte ha deciso di schierare il danese dal 1′ dopo che nelle ultime partite gli aveva riservato solo qualche minuto nel finale. Scatenando la furia di tifosi e opinionisti. In ogni caso il rapporto tra l’ex Tottenham e il tecnico sembra ormai irreparabile e il futuro di Eriksen lontano da Milano. La maglia da titolare di oggi non cambia assolutamente le carte in tavola, a gennaio la società proverà a piazzare il calciatore. Difficilmente, però, il danese accetterà la via del prestito e per questo – viste le cifre in ballo – la via più percorribile sembra quella di uno scambio.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

Eriksen Conte calciomercato
Conte ed Eriksen (Getty Images)

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, Conte via: tentazione Inzaghi, le ultime

Calciomercato Inter, scambio Eriksen: da Isco a Dybala, quante ipotesi suggestive

A questo punto ecco aprirsi una varietà di scenari importanti, dal momento che gli estimatori di Eriksen in giro per l’Europa sono tantissimi. A partire dal Real Madrid, che aveva seguito il giocatore da molto vicino prima che scegliesse l’Inter. Il nome sul tavolo in questo caso sarebbe quello di Isco, in uscita da Valdebebas e gradito al club nerazzurro. Un’operazione che stuzzica la dirigenza, così come quella di Leandro Paredes, altro nome sotto osservazione da parte di Conte e dell’Inter, con la pista PSG che risulta essere tra le più calde per Eriksen. Si tratterebbe di scambi alla pari, o quasi, vista l’impossibilità di fare follie soprattutto a gennaio con l’emergenza Covid che persiste.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, addio Eriksen: questione fiscale | Tutta la verità

L’Inter ha bisogno di almeno 28 milioni per non effettuare minusvalenza, ma la valutazione dell’ex Tottenham si attesta sui 35-40 milioni. E un ritorno agli Spurs potrebbe essere un altro scenario interessante, con uno scambio tra scontenti e separati in casa come sarebbe quello con Dele Alli. Un’altra delle ipotesi porterebbe invece in Serie A, nella capitale: Jordan Veretout sarebbe il giocatore perfetto per Conte per caratteristiche. La Roma, però, lo ritiene incedibile e in ogni caso ci sarebbe da superare l’ostacolo dell’alto ingaggio di Eriksen. Un poker di idee che diventerebbe pokerissimo con quella più affascinante, ovvero uno scambio con la Juventus per arrivare a Paulo Dybala, grande pallino di Marotta. In questo caso, però, l’Inter dovrebbe aggiungere una parte sostanziosa di cash.