Torino, Condò duro contro Cairo: “Ha fatto un grave errore”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:43
condo cairo torino
Condò

Il Torino ko anche contro l’Udinese: crisi nera per i granata e Paolo Condò svela un retroscena, criticando Urbano Cairo

Crisi nera per il Torino: i granata sono stati sconfitta ancora una volta ed ora per Giampaolo l’esonero appare ipotesi concreta. Il tecnico non è riuscito ancora a trasmettere la sua idea di gioco alla squadra che palesa più di un limite. Lo dimostrano le tante rimonte subite o la difficoltà a restare in partita come accaduto con l’Udinese. Ma il problema non è rappresentato soltanto dall’allenatore e Paolo Condò analizza anche la situazione a livello societario e dirigenziale.

LEGGI ANCHE >>> Panchine calde, da Conte a Giampaolo: gli scenari | Ecco chi mangerà il panettone

Parlando a ‘Sky’ dei tanti cambi anche nel ruolo di direttore sportivo (in estate Vagnati è subentrata a Bava), il giornalista rivela: “Lì la continuità non c’è stata perché so – da alcuni procuratori – che Cairo diceva ‘chiamate me’. E’ stato evidentemente un grave errore”