Lazio-Club Brugge, Immobile: “Sono orgoglioso. Potevamo chiuderla prima”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:11
Ciro Immobile esulta dopo il gol (Getty Images)

La Lazio si qualifica agli Ottavi di Champions League: Immobile commenta la prestazione

Ciro Immobile fondamentale nel pareggio contro il Club Brugge, che permette ai biancocelesti di qualificarsi agli Ottavi di Champions League. Ai microfoni di ‘SkySport’ l’attaccante parla del risultato ottenuto, che permette alla squadra di Inzaghi di prendersi il secondo posto nel Gruppo F: “Siamo orgogliosi di quel che abbiamo fatto: erano 19 anni che la Lazio non raggiungeva quest’obiettivo. Potevamo chiuderla prima, è vero. Siamo contenti anche per i tifosi perché volevano la Champions League tanto quanto noi e sappiamo che hanno sofferto come noi”.

LEGGI ANCHE >>> Lazio-Bruges 2-2, le pagelle: Immobile re d’Europa, Vormer ispirato

Immobile sempre più nella storia della Lazio: “Come ho sempre detto in tutto questo tempo in cui ho vestito la maglia biancoceleste, mi riempie di orgoglio poter essere parte di questa storia: non è retorica, ma ringrazio i miei compagni che mi mettono in condizione di esprimere il mio potenziale. Il Brugge ci ha messo in difficoltà, ma siamo contenti del risultato. Sicuramente ora aspettiamo il sorteggio e speriamo di non prendere sfide proibitive, con Bayern Monaco o Liverpool, ma anche altre. Abbiamo entusiasmo, quello che viene verrà: ci divertiamo a giocare e vogliamo andare avanti”.