Champions League, PSG-Basaksehir: deciso il giorno del recupero

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:01

PSG-Basaksehir è stata sospesa per episodi di razzismo: il match doveva riprendere alle 22, ma così non è stato

Dopo l’interruzione al 14′ del primo tempo a causa degli insulti razzisti del quarto uomo rivolti a Pierre Webo, vice allenatore del Basaksehir, la gara tra il Paris Saint-Germain e la squadra turca doveva riprendere alle 22 ma così non è stato.

Questi gli aggiornamenti LIVE

 

Ore 23:45 – L’Uefa comunica che verrà cambiata l’intera squadra arbitrale per il prosieguo della gara.

Ore 23:00 – Si concluderà la gara domani alle 18:55, con ovviamente un altro quarto uomo a comporre il team arbitrale, stando a quanto riportato da ‘SkySport’. Si attende solo l’ufficialità. La partita ripartirà dal 13′.

Ore 22:30 – Il PSG era pronto a rientrare in campo e attendeva un segnale nel tunnel che precede l’ingresso sul terreno di gioco. Il Basaksehir, però, è rimasto negli spogliatoi e in un secondo momento anche i francesi hanno deciso di rientrare. Al momento, da immagini di ‘SkySport’, il tunnel è sgombro.

Ore 22 – L’Istanbul Basaksehir ha comunicato di non avere intenzione di rientrare in campo finché il IV Uomo rimane all’interno del camion del Var. L’Uefa ha chiesto a entrambi i club di rientrare, ma i turchi non hanno accettato dal momento che in questo modo il IV Uomo, protagonista degli insulti razzisti a Webo, sarebbe comunque ancora coinvolto nel match e semplicemente si scambierebbe con un altro ufficiale di gara. L’Uefa, però, ha bisogno di un altro ufficiale.