Milan, Inzaghi esalta Ibrahimovic | E spunta il retroscena

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:57
Inzaghi Benevento-Spezia
Filippo Inzaghi (Getty Images)

Dopo il pareggio tra Parma e Benevento, Pippo Inzaghi ha rilasciato alcune dichiarazioni

Felice per la prestazione del suo Benevento nel pareggio odierno contro il Parma, Pippo Inzaghi ha rilasciato alcune dichiarazioni: “Il Parma ha valori importanti, da anni si salva facilmente. Venire qui e non subire un tiro in porta dà rammarico. La squadra ha dato tantissimo. Veniamo dalla B ma ci stiamo facendo valere su ogni campo – spiega a ‘Sky Sport’ – Ionita si conosce, il vertice basso non è il suo ruolo ma oggi mancavano Schiattarella e Viola. Mi piace parlare di Improta, che oggi ha avuto un’occasione clamorosa. Dobbiamo continuare su questa strada, giocando così potremo toglierci delle soddisfazioni”. Clicca qui per le news di mercato e non solo.

Inzaghi ha poi commentato le recenti dichiarazioni di Ibrahimovic: “Ha messo un po’ di pressione anche a voi (ride, ndr). Lui è impressionante, fa la differenza. Bella intervista, complimenti anche ad Ambrosini. Quando dice che un giocatore del Milan non può sbagliare un passaggio fa capire tutto. Lui dà tanto e pretende tanto, io non lo soffrivo molto però. Lui ti fa vincere le partite, poi ognuno ha il proprio carattere. Insieme a lui ho fatto due gol al Real Madrid, il rammarico della mia carriera è stato non poter giocare con lui”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Milan, Ibrahimovic: “Stavo per smettere, Pioli ha cambiato tutto. Ecco l’obiettivo”