Fiorentina, Cutrone è un caso. Prandelli duro: “Chi non è felice, vada via”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:58
Cutrone Fiorentina Prandelli
Patrick Cutrone (Getty Images)

Patrick Cutrone non trova spazio nella Fiorentina e il tecnico Prandelli gli ha dedicato un messaggio in conferenza stampa

Nel 2018, Patrick Cutrone chiuse la sua prima stagione da protagonista col Milan con 18 gol in 46 presenze. Numeri incredibili considerando i suoi 20 anni, ma che nelle due stagioni successive ha fatto fatica a ripetere. Un anno dopo lasciò i rossoneri per il Wolverhampton, che sborsò 18 milioni di euro più bonus per il suo cartellino, ma l’avventura con i ‘Wolves’ durò appena sei mesi.

A gennaio 2020, la punta è passata alla Fiorentina, ma a quasi un anno dal suo acquisto non è ancora riuscita a ritagliarsi un ruolo da protagonista in viola. Un paradosso, visto che la squadra, mai come in questo momento, fa un’enorme fatica a trovare la via del gol.

Dopo le cinque reti in 21 presenze della scorsa stagione, Cutrone quest’anno è ancora a secco, ma si è visto pochissimo: appena 265 minuti ripartiti in 11 gare. Il suo agente, Giovanni Branchini, ha spiegato al ‘Corriere dello Sport’ nei giorni scorsi la decisione di modificare le condizioni del suo trasferimento al club viola, che prevedeva un prestito biennale (pagato 3 milioni di euro) con obbligo di riscatto intorno ai 16 milioni.

LEGGI ANCHE >>> Fiorentina, UFFICIALE: Prandelli torna in panchina, negativo al Covid

Cutrone prandelli
Prandelli (Getty Images)

Calciomercato Fiorentina, cambia la formula per Cutrone

“Ho voluto eliminare l’obbligo di riscatto, ora c’è solo il diritto”, ha detto al ‘Corriere dello Sport’, “dispiace che Patrick non abbia avuto le stesse opportunità degli altri”.

Per ora, la Fiorentina punta nel suo ruolo su Vlahovic e Kouamé, ma oggi il tecnico Cesare Prandelli ha voluto mandare un messaggio all’italiano. Intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match col Genoa, il tecnico ha affermato: “Cutrone deve avere pazienza e aspettare la sua occasione, se pensa a se stesso diventa tutto complicato. In ogni caso, chi non è contento di restare alla Fiorentina per me può andar via, io non ho messo da parte nessuno”.

Un messaggio chiaro e diretto al giovane attaccante, che cerca spazio ed occasioni per tornare a brillare. Vedremo se le parole dell’ex ct faranno breccia nel suo orgoglio. 

Tutte le news di calciomercato e non solo: CLICCA QUI!

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Calciomercato, la Fiorentina affonda per l’ex Milan | Offerta a gennaio

Calciomercato Fiorentina, clamoroso: via dopo soli tre mesi