Juventus, Marani sul caso Suarez: “Provo vergogna”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:06
marani juventus
Marani (Getty Images)

Intervenuto a Sky il giornalista Matteo Marani ha parlato del caso Suarez e detto il suo punto di vista

Un giudizio di condanna. E’ duro l’intervento che Matteo Marani ha fatto a ‘Sky’ sul caso Suarez, vicenda per la quale è indagato Fabio Paratici. Il giornalista ha spiegato il suo punto di vista: “Da un punto di vista morale è un giudizio di condanna. Parlo di quello che è successo all’Università di Perugia: ho un’alta considerazione della cultura, della conoscenza e del sapere, non la posso vedere svilita e offesa. I docenti che devono fare gli esami e che mandano in anticipo le domande vengono meno, non solo alla funzione pubblica, ma anche ad un principio di buon senso: tutto questo non si può fare. Provo vergogna per i tanti lavoratori stranieri che sono venuti in Italia, pagano tasse da anni in questo paese e fanno fatica a superare quel B1 perché è un esame difficile a pensare che c’è uno che è milionario e parla solo all’infinito”.

LEGGI ANCHE >>> ‘Caso’ Suarez, Paratici indagato: cosa rischia la Juventus

Marani non affronta l’argomento da punto di vista sportivo ma spiega che non bisogna valutare l’intera vicenda dal punto di vista del tifoso: “A me interessa lo spaccato che esce. Bisogna essere garantista sempre, non soltanto se riguarda quella o questa squadra”.