Europa League, Roma-Young Boys | Fonseca a muso duro: “Nessuna sfuriata di Friedkin, notizia inaccettabile”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:55
Roma-Young Boys Fonseca
Paulo Fonseca (screen shot)

Alla vigilia di Roma-Young Boys, gara di Europa League, parla in conferenza stampa il tecnico giallorosso Paulo Fonseca

La Roma in casa contro lo Young Boys per chiudere i conti nel girone di Europa League. Nel gruppo A, qualificazione agli ottavi già in ghiaccio, basta un pareggio contro gli svizzeri per blindare anche il primato con un turno di anticipo. In conferenza stampa, presenta la sfida il tecnico Paulo Fonseca.

Tutte le news di calciomercato e non solo: CLICCA QUI!

L’allenatore portoghese è apparso molto contrariato per le notizie emerse di una presunta sfuriata di Friedkin nello spogliatoio a seguito di Napoli-Roma: “Ho sempre un buon rapporto con i giornalisti e dico sempre le cose come stanno, ma questo non è assolutamente vero – ha dichiarato – Una notizia del genere è una mancanza di rispetto, non è un lavoro serio e non la posso accettare”.

Sulle riflessioni dopo il ko con i partenopei: “Abbiamo fatto le nostre analisi e capito che cosa abbiamo sbagliato e cosa dobbiamo fare meglio. Non è una sconfitta che può minare la nostra fiducia, senza drammi, la squadra ha capito. L’atmosfera è buona. Dzeko e Pellegrini? E’ vero che sono stati fuori tanto tempo, dobbiamo stare attenti alla loro condizione fisica. Vedremo domani. Il risultato o la prestazione contano entrambi. La squadra deve giocare come sa, dobbiamo pensare a questa partita senza rimuginare sul ko di Napoli”.