Serie A, Torino-Sampdoria 2-2: l’incornata di Meite salva Giampaolo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:29
Torino-Sampdoria
Torino-Sampdoria (Getty Images)

Il posticipo fra Torino e Sampdoria termina 2-2: dopo il primo squillo di Belotti, segnano Candreva e Quagliarella, Meite pareggia i conti

Ancora una volta, la sfida fra i granata ed i blucerchiati produce i fuochi d’artificio. Sono ben quattro le reti segnati nel posticipo del lunedì di Serie A. Inizialmente è Andrea Belotti a portare in vantaggio il Torino al 25′, su assist di Singo. Nella ripresa, però, è la Sampdoria a cambiare passo e a trovare prima il pareggio con Candreva e poi il vantaggio con Quagliarella. Sono i due giocatori più esperti a dare maggiori soddisfazioni a Ranieri, che quando stava iniziando a pregustarsi i tre punti se li è visti scivolare dalle mani dall’incornata di Meite. Il centrocampista francese salva Giampaolo da una situazione che, altrimenti, sarebbe stata ancora più drammatica. Il Torino, comunque, continua a navigare in cattive acque.

Per restare aggiornato con tutte le news legate al mondo del calcio CLICCA QUI

IL TABELLINO E LA CLASSIFICA

Torino-Sampdoria 2-2: 25′ Belotti, 54′ Candreva, 63′ Quagliarella, 77’Meite

TORINO (3-5-2): Sirigu; Lyanco, Bremer, Rodriguez; Singo, Meité, Rincon, Linetty, Ansaldi; Belotti, Zaza. All. Giampaolo

SAMPDORIA (4-4-1-1): Audero; Bereszynski, Yoshida, Ferrari, Augello; Candreva, Thorsby, Ekdal, Jankto; Verre; Quagliarella. All. Ranieri

CLASSIFICA SERIE A: Milan 23 punti; Sassuolo, Inter 18; Roma, Juventus, Napoli 17; Verona 15; Atalanta e Lazio 14; Bologna 12; Cagliari 11, Sampdoria 11; Udinese, Spezia e Benevento 10; Fiorentina 8; Parma* 6, Torino 6; Genoa* 5; Crotone 2
* una partita in meno

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Roma, Kumbulla è guarito dal Covid | L’annuncio

CMIT TV – Inter, Rossi: “Conte pensa al suo curriculum. Eriksen come Icardi”

Calciomercato, Mourinho bussa al Sassuolo con 17 milioni di euro