Serie A, Atalanta-Verona 0-2: Veloso e Zaccagni stendono Gasperini

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:39
Atalanta-Verona (Getty Images)

Cronaca, tabellino e classifica aggiornata dopo Atalanta-Verona, anticipo del sabato sera della nona giornata di Serie A

Anticipo del sabato sera scoppiettante tra l’Atalanta di Gasperini reduce dall’impresa di Anfield, e il Verona di Juric. La prima chance ghiotta di una serata storta per la ‘Dea’ capita sul mancino di Ilicic che spara alto. Un primo campanello d’allarme per la compagine di casa che inizia ad impegnare in modo massiccio Silvestri ad inizio ripresa. Servono infatti un paio di interventi straordinari dell’estremo difensore gialloblu decisivo su Zapata e Djimsiti. Per il Verona i più pericolosi sono invece Veloso e Di Carmine: il primo colpisce la traversa, mentre il secondo fallisce di testa una chance importante. Il gol è però nell’aria ed arriva all’ora di gioco proprio con il centrocampista lusitano che dal dischetto batte Gollini per il vantaggio. Il raddoppio del Verona arriva poi nel finale con uno scatenato Zaccagni che chiude con un piazzato all’angolino.

Atalanta Verona 0-2: il tabellino

MARCATORE: 62′ rig. Miguel Veloso, 83′ Zaccagni (H)

ATALANTA (3-4-2-1): Gollini (dal 66′ Sportiello); Toloi, Palomino, Djimsiti; Hateboer, De Roon, Freuler, Mojica (dal 78′ Ruggeri); Ilicic (dal 63′ Lammers), Gomezb(dal 78′ Traoré); Zapata (dal 63′ Muriel). Allenatore Gian Piero Gasperini.

HELLAS VERONA (3-4-2-1) Silvestri; Lovato (dal 32′ Danzi, dal 46′ Miguel Veloso), Ceccherini (dal 74′ Favilli), Dawidowicz; Faraoni, Tameze, Ilic (dal 59′ Colley), Dimarco; Barak, Zaccagni; Di Carmine (dal 59′ Salcedo). Allenatore Ivan Juric.

ARBITRO: Massa di Imperia.

AMMONITO: Gasperini (all. A) per proteste, Toloi, Traoré (A), Ceccherini, Dawidowicz, Miguel Veloso (H).

CLASSIFICA SERIE A: Milan 20 punti; Sassuolo**, Inter** 18; Roma, Juventus ** 17; Verona** 15; Napoli*, Atalanta** e Lazio 14; Sampdoria, Cagliari e Benevento** 10; Bologna, Spezia 9; Fiorentina 8; Udinese 7; Parma 6; Torino e Genoa 5; Crotone 2

*un punto di penalizzazione

** una gara in più