Atalanta-Verona, colpa delle nazionali: l’attacco di Gasperini!

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:12
Gasperini post gara Atalanta-Verona
Gian Piero Gasperini (Getty Images)

Le parole del tecnico dell’Atalanta, Gasperini, che commenta il ko della sua squadra contro il Verona di Juric

Gasperini commenta il ko della sua Atalanta contro il Verona. Il tecnico dei bergamaschi è soddisfatto della prova, meno ovviamente del risultato: “Sono numeri che parlano chiaro – ammette ai microfoni di ‘DAZN’ – Più della Champions e la sfida di Liverpool, il problema è che dopo le Nazionali ci ritroviamo degli altri giocatori. Fino al rigore il Verona aveva fatto poco, noi abbiamo sciupato parecchio. In attacco c’era stanchezza. Il covid ci ha penalizzato questa settimana. Con il Verona è difficile giocare, perché ti aggredisce in tutte le parti del campo ma ci hanno lasciato gli spazi per infilarci. E’ stata una partita dei due volti”.

Per restare aggiornato con tutte le news legate al mondo del calcio e non solo CLICCA QUI

ATTACCO – “Zapata non aveva una condizione ottimale, mi riallaccio alle questioni post nazionali. Duvan ci ha regalato tante soddisfazioni, quando starà meglio tornerà ad essere importante. In avanti ci è mancato lo spunto, non c’è stata lucidità. Sono insoddisfatto del risultato ma la squadra ha fatto la partita che doveva fare fino al rigore”.

JURIC – “Ci parleremo adesso, devo dire che finalmente è riuscito a battermi. Forse era la meno probabile…”

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:

Serie A, Atalanta-Verona 0-2: Veloso e Zaccagni stendono Gasperini

Atalanta-Verona, cambio forzato per Gasperini: out Gollini