Morte Maradona, polemica su Cabrini | “Travisate le mie parole”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:25
Maradona Cabrini
Maradona (Getty Images)

Il campione del mondo Cabrini aveva rilasciato dichiarazioni controverse sulla morte di Maradona: “Il mio non era un giudizio morale”

La notizia che ha cristallizzato il mondo in un abbraccio collettivo negli ultimi giorni è stata la morte di Maradona. La scomparsa del ’10’ per eccellenza è stata commentata dalle persone più influenti del globo, non solo dai protagonisti di questo sport. Fra questi, però, ha fatto discutere quanto espresso da Antonio Cabrini. Il campione del mondo dell’82, intervenuto ad ‘Irpinia Tv’, ha commentato la morte di Diego: “Maradona sarebbe ancora vivo se all’epoca avesse giocato per la Juventus e non per il Napoli. L’amore di Napoli è stato tanto forte e autentico quanto malato”.

Per restare aggiornato con tutte le news legate al mondo del calcio CLICCA QUI

maradona napoli
Il murales dedicato a Maradona (Calciomercato.it)

Questo passaggio dell’intervista rilasciata da Cabrini ha scatenato un putiferio sui social, fra le risposte dei tifosi campani e dei tantissimi appassionati a Maradona. Ecco, allora, che quello che è stato fra i terzini sinistro più forti della storia della Nazionale e della Juventus ha voluto chiarire le sue dichiarazioni sul proprio profilo ‘Twitter’. “Sono state travisate le mie parole, il mio non era un giudizio morale ma sull’energia di una città che non poteva contenere questa passione. Ho pensato che l’ambiente ovattato nel quale ho vissuto alla Juve lo avrebbe protetto”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Totti celebra Maradona: “Come se non fosse morto, era il calcio. E quella chiamata…”

CMIT TV – Monchi su Maradona: “Se ne va il migliore della storia”

Addio Maradona, morte tenuta nascosta a Bilardo