Juventus-Ferencvaros, Morata: “Contava vincere. Adesso c’è da pedalare”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:51
Alvaro Morata (Getty Images)

Morata firma la vittoria della Juventus e si dimostra il più in forma della formazione bianconera

Alvaro Morata decide la gara tra Juventus e Ferencvaros con la rete decisiva arrivata nei minuti di recupero: un 2-1 che permette ai bianconeri di restare in scia al Barcellona, in attesa dello scontro diretto per decidere chi sarà al primo posto del girone. Ai microfoni di ‘SkySport’ l’attaccante spagnolo parla della gara di Champions: “È stata una partita complicata oggi, ma sappiamo che in Champions tutte le partite sono molto difficili: con un po’ di fortuna abbiamo vinto. Il gol è quello che conta ed era importantissimo per noi farcela: siamo contenti di come sono andate le cose e adesso torniamo a pensare alla Serie A, dove stiamo facendo un buon percorso e abbiamo tanta strada ancora da fare”.

Morata decisivo (Getty Images)

LEGGI ANCHE >>> Juventus-Ferencvaros, Pirlo: “Troppo superficiali. Dybala non ha fatto benissimo”

Juventus-Ferencvaros, Morata: “Contava vincere”

Un giocatore che sa di aver raggiunto una maturità tale da poter dare di più alla Juventus: “Ho imparato tanto dalla mia carriera e adesso sono un giocatore più completo. Quando avevo 22-23 anni pensavo solo quando mi arrivava la palla, mentre adesso so che ogni palla può essere decisiva, quindi partecipo di più al gioco. Sono contento di essere qui, non c’è da pensare ma da pedalare e basta. Oggi ho avuto un’altra buona occasione oltre al gol, sono stato fortunato a segnare, ma tutti si ricordano del gol e questo basta”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE 

Juventus-Ferencvaros, de Ligt: “Ho sbagliato nel gol. Serve coraggio”