Le pagelle di Crotone-Lazio 0-2: Immobile certezza, Simy non punge

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:57
Crotone Lazio pagelle
Immobile e Luis Alberto (Getty Images)

Allo Stadio Ezio Scida squadre in campo nonostante il maltempo: in gol anche Correa

La Lazio espugna lo Scida grazie alle reti di Immobile e Correa, tra i migliori. Nel Crotone non si salva nessuno.

Le pagelle:

CROTONE
Cordaz 5,5 – Non può nulla sul gol di Immobile. Salva su Fares e Parolo. Potrebbe fare di più su Correa.
Magallan 5 – Concorso di colpa con Marrone in occasione della rete della Lazio.
Marrone 5 – Non controlla l’inserimento di Immobile che non perdona.
Cuomo 5,5 – Si mette in evidenza con un paio di chiusure. Cala col passare dei minuti.
Rispoli 5 – Fa quello che può. Dal 46’ Pereira 5 – In ritardo su Correa in occasione del raddoppio.
Benali 5,5 – Soffre le ripartenza dei centrocampisti della Lazio. Prova a farsi valere.
Petriccione 5 – Non brilla e la Lazio lo mette in difficoltà. Dal 68’ Dragus 5 – Non incide.
Vulic 5,5 – Vince un paio di duelli, ma non riesce a proporsi.
Reca 5 – Si affaccia poche volte nella metà campo avversaria.
Messias 5 – Cerca lo scambi con Simy. Il campo non lo aiuta.
Simy 5 – Tiene in apprensione la difesa laziale, ma non punge. Scheggia il palo.
All. Stroppa 5,5 – La sua squadra è ordinata, ma paga gli errori individuali. Nella ripresa la Lazio prende il sopravvento.

LAZIO
Reina 6 – Comanda il reparto con autorità.
Patric 6 – Se la cava, anche con un po’ di fortuna, su Simy. Dal 78’ Hoedt 6 s.v.
Acerbi 6,5 – Avvincente il duello di testa con Simy. Sicurezza.
Radu 6,5 – Mette in campo tutta l’esperienza che ha. Veterano.
Lazzari 6 – Plana sulle pozze dell’Ezio Scida. In un terreno in migliori condizioni potrebbe fare meglio. Stantuffo.
Parolo 6,5 – Suo l’assist per Immobile. Propositivo. Dal 46’ Akpa Akpro 6 – Quantità e qualità al servizio della squadra. Arma in più.
Leiva 6 – Bene nei contrasti, meno in fase di impostazioni. Diga.
Luis Alberto 6,5 – Titolare nonostante le polemiche, recupera palloni preziosi e crea sempre qualcosa di pericoloso. Talento.
Fares 5,5 – Sfiora il gol con un colpo di testa. Dal 46’ Marusic 6 – Dà una mano in entrambe le fasi.
Correa 7 – Serpentine e finte, nonostante il campo pieno d’acqua. Spina nel fianco. Realizza il 2-0 con grande abilità. Dal 68’ Caicedo 6 – Ingresso positivo.
Immobile 7 – Segna il gol del vantaggio di testa. Svaria su tutto il fronte. Dal 75’ Pereira 6 – Prova a farsi vedere.
All. S. Inzaghi 6,5 – Senza Luiz Felipe, Lulic e Milinkovic mette in campo una squadra di tutto rispetto.
Arbitro Sacchi 6 – Gara in controllo. Non esita a mostrare il giallo.

Tabellino

Crotone (3-5-2): Cordaz; Magallan, Marrone, Cuomo; Rispoli (dal 46’ Pereira), Benali, Petriccione (dal 68’ Dragus), Vulic, Reca; Messias, Simy. All. Stroppa.
Lazio (3-5-2): Reina; Patric (dal 46’ Hoedt), Acerbi, Radu; Lazzari, Parolo (dal 46’ Akpa Akpro), Leiva, Luis Alberto, Fares (dl 46’ Marusic); Correa (dal 68’ Caicedo), Immobile. A disp.: Furlanetto, G. Pereira, Anderson, Armini, Cataldi, Muriqi. All.: Inzaghi.
Arbitro: Sacchi (Sez. Macerata)
Reti: 21’ Immobile (L), 58’ Correa (L)

Note: Ammoniti: Rispoli (C), Marrone (C), Fares (L), Parolo (L), Cuomo (C), Leiva (L)