Lega Pro, ESCLUSIVO Vulpis: “Interessato alla Presidenza, più contatto coi club”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:01
Gravina e Ghirelli (@Getty Images)

Marcel Vulpis si candiderà alla presidenza della Lega Pro: le parole del direttore di SportsEconomy a Calciomercato.it

Marcel Vulpis, direttore di SportsEconomy e noto giornalista economico-sportivo, ha parlato nel corso di Terzo Tempo, trasmissione in onda sulla tv di Calciomercato.it. Tabnti i temi trattati, dal mercato alla Serie C, passando per una sua possibile candidatura alla presidenza della Lega Pro. “Per ora non è una notizia, perché non ci sono le date per una candidatura né per la Lega Pro, né per la FIGC. Per essere eletti presidenti, bisogna intercettare un certo numero di società. Al momento ci sono diversi club che non hanno la stessa visione della Lega. Le valutazioni vanno fatte sul programma, non sul nome dei candidati”.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, dalla Spagna: accordo per Camavinga

Lega Pro, candidatura di Vulpis: “C’è un interesse”

Ghirelli della Serie C
Ghirelli, presidente Lega Pro (Getty Images)

Vulpis immagina una visione più moderna. Questo il suo parere su eventuali piani: “Immagino un board di Lega Pro molto più vicino e costantemente in contatto coi club, in modo tale da rispondere subito alle loro esigenze”. Niente critiche però a Ghirelli: “C’è solo differenza sul piano generazionale. Penso che le società vogliano un profilo più vicino a quello del presidente manager per attuare un progetto futuribile”.

LEGGI ANCHE >>> Lazio, ascoltati i medici dalla Procura Figc per il caso tamponi | Le Ultime di CM.IT

Vulpis ha parlato anche di un’eventuale riforma del campionato di Serie C:Bisogna partire da una o più candidature, non per forza deve essere Ghirelli contro Vulpis e non sarà una candidatura contro nessuno, abbiamo un ottimo rapporto professionale. Se dovessi vincere dovremo guardare non ad un anno, ma sui 5/10 anni, su tutti i livelli, anche sul tema degli stadi, che sono purtroppo obsoleti”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Cile, la frecciata di Rueda all’Inter | “Non si prendono cura di Sanchez”

Coronavirus, bollettino del 12 novembre: 37978 casi, crescono i decessi