Bologna-Cagliari, Di Francesco: “Non esiste! Sono arrabbiato”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:20
post Bologna-Cagliari Di Francesco
Eusebio Di Francesco (Getty Images)

Le parole di Eusebio Di Francesco al termine di Bologna-Cagliari. Il tecnico ha commentato il ko contro la squadra di Sinisa Mihajlovic

Eusebio Di Francesco commenta il ko del suo Cagliari contro il Bologna. Il tecnico dei sardi non è per nulla soddisfatto della prova dei suoi in fase difensiva: “Non so cosa sia successo – ammette ai microfoni di DAZN l’ex Samp e Roma – Difendiamo con superficialità durante alcune parti della partita, questo non può esistere. E’ una costante di questo campionato. Mi piace come ci muoviamo in avanti ma non la fase difensiva. Voglio maggiore attenzione, dobbiamo migliorare assolutamente… Non esiste difendersi solo alti, non va bene come siano andati così facilmente al tiro. Si deve difendere diversamente”.

Per restare aggiornato con tutte le news legate al mondo del calcio e non solo CLICCA QUI

ATTACCO – “Giocare con Ounas e Sottil insieme significherebbe avere 4 attaccanti in campo… si può fare ma bisogna saper difendersi. Lo ripeto, sono davvero arrabbiato, non si possono fare sempre 4-5 gol per vincere le partite”.

DOPPIO CENTRAVANTI – “Non siamo riusciti a sfruttarli. Simeone non era fresco, aveva preso una botta che lo ha reso poco brillante e ho deciso di toglierlo”.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:

Serie A, Bologna-Cagliari 3-2: Barrow fa felice Mihajlovic!

Calciomercato Juventus, dalla Spagna: Ronaldo ‘spinge’ per due acquisti