Shakhtar-Inter, Conte: “Non siamo fortunati. Piglio da grande”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:48
Antonio Conte post SHAKHTAR-INTER
Antonio Conte (Getty Images)

Le parole di Antonio Conte al termine di Shakhtar-Inter, match valevole per la seconda giornata della fase a gironi di Champions League

Non va oltre il pareggio l’Inter di Antonio Conte sul campo dello Shakhtar Donetsk. I nerazzurri raccolgono dunque un altro punto dopo quello casalingo contro il Borussia ma c’è rammarico da parte del tecnico italiano: “La squadra ha giocato con la giusta intensità, il piglio da grande squadra. Abbiamo fatto la partita dall’inizio, non siamo stati fortunatissimi, abbiamo avuto occasioni per far gol e abbiamo fatto una grandissima partita”.

Per restare aggiornato con tutte le news legate al mondo del calcio CLICCA QUI

CRESCITA EVIDENTE – “C’è un anno di lavoro dietro, questa è una squadra che ha acquisito delle conoscenze e ha preso coraggio, soprattutto in fase di pressione e quando si difende in avanti. Non posso non essere soddisfatto, non abbiamo concesso nulla. Dispiace perché le occasioni le abbiamo create… E’ la quarta partita in dieci giorni, abbiamo iniziato questo ciclo con sei fuori per coronavirus e due infortunati, Sanchez e Sensi”.

INTER PROTAGONISTA – “Ho visto anche la loro partita con il Real Madrid, una linea di 6-3-1. Con il Real Madrid son stati bravi a fare 3 gol e vincere la partita. Noi abbiamo creato tante occasioni per fare gol, in Germania in Europa League le avevamo sfruttate, l’unica differenza è questa. Noi vogliamo giocare e imporci sempre, ci auguriamo che paghino i risultati”.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:

Calciomercato Napoli, rinnovo Gattuso: le ultime di CM.IT

Shakhtar Donetsk-Inter, Marotta: “Siamo in una situazione anomala”