Juventus, Padovan a CM.IT: “Pirlo scelta a perdere”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:19
Juventus Padovan Pirlo
Andrea Pirlo (Getty Images)

Alla vigilia di Juventus-Barcellona, Giancarlo Padovan ha detto la sua sui primi mesi in panchina di Andrea Pirlo

Tre pareggi e due vittoria (una a tavolino) in campionato hanno prodotto una distanza di quattro punti dal primo posto occupato dal Milan. Un bottino davvero magro per la Juventus, che ha fatto finire sul banco degli imputati soprattuto Andrea Pirlo. “E’ stata una scelta sbagliata – le parole di Giancarlo Padovan a Calciomercato.it – e lo dissi alla prima ora. Pirlo è alla quarta panchina assoluta, non ha allenato neanche i pulcini. Pirlo si illude che il mestiere di allenatore sia un pochino diverso da quello di giocatore, ma non è così. Pensa di aver rubato un po’ a tutti gli allenatori qualcosa, ma non basta. Ci vuole esperienza, gavetta, ingegno. E in questo momento Pirlo non ce l’ha. La Juve ha fatto una scelta a perdere. Per me la Juve non vincerà lo Scudetto e faticherà ad arrivare tra le prime quattro. L’Under 23 sarebbe stato un ottimo trampolino di lancio”.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, tampone di Cristiano Ronaldo | Ora è UFFICIALE

LEGGI ANCHE >>> Barcellona, UFFICIALE: Bartomeu si dimette

Paodvan è apparso invece più ottimista sulla sfida di domani sera contro il Barcellona di Messi, nonostante l’assenza di Cristiano Ronaldo. “La Juve ha buone possibilità, ma manca equilibrio. Se perdesse per me si aprirebbe una crisi seria. Pirlo sarà difeso fino alla morte calcistica perché è stata una scelta di Agnelli. La proprietà non vorrà certo tornare indietro su questa scelta, ma anche il Barça non sta vivendo un buon momento, con le dimissioni del Presidente”.