Milan-Roma, Fonseca: “Rigori? Tutti possono sbagliare. Vogliamo fare meglio dello scorso anno”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:13
Fonseca a Sky Sport

Nel post partita di Milan-Roma ha parlato Paulo Fonseca che ha commentato il pirotecnico pari di questa sera 

Al termina della sfida pareggiata per 3-3 tra Milan e Roma ha parlato il tecnico giallorosso, Paulo Fonseca, che ai microfoni di ‘Sky Sport’ ha sottolineato: “Penso sia stata una gara equilibrata. Abbiamo preso subito gol e dopo la squadra ha reagito sempre bene con coraggio e qualità ma abbiamo sbagliato nelle ultime decisioni nell’ultimo terzo di campo. Rigori? Non devo commentare. Tutti noi abbiamo giornate in cui sbagliamo e possiamo commettere errori. Se ha sbagliato lo ha fatto per tutte e due le squadre. Volevo vincere questa partita ma andiamo sempre ad inseguire il risultato”.

Fonseca ha quindi analizzato gli accorgimenti tattici della gara e non solo: “Ibra è un attaccante molto centrale e poco profondo mentre Leao è veloce è attacca la profondità e nelle situazioni di uno contro uno è più veloce dei difensori. Per questo ho cambiato Ibanez e Mancini. Obiettivo? Vogliamo fare meglio della scorsa stagione ma il nostro pensiero è solo verso la prossima partita contro il CSKA. La squadra sta bene e migliora. Dobbiamo essere ambiziosi ma pensando partita per partita. Se parliamo di investimenti ci sono due squadre più forti delle altre (Inter e Juventus, ndr). Dobbiamo dimostrare in campo per essere ambiziosi”.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:

PAGELLE E TABELLINO MILAN-ROMA 3-3: super Leao, Giacomelli peggio di Tatarusanu

Serie A, Milan-Roma 3-3: pareggio folle, Ibra e Dzeko non bastano