Milan e Inter, Kaka incorona due talenti del derby: “Sono giovani strepitosi”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:39
Kaka Milan
Kaka (Getty Images)

L’ex giocatore del Milan Kaka ha parlato dell’importanza che il calcio italiano ha sempre dato ai giocatori d’esperienza, ma ha parlato anche del vivaio azzurro

Aria di derby anche per Kakà, che ai microfoni de ‘La Gazzetta dello Sport’ ha parlato del calcio italiano e di quanta importanza la Serie A abbia dato negli anni ai campioni al termine della propria carriera: “Il calcio italiano più di altri ha avuto a cuore la storia dei campioni, lasciandoli in campo non per meriti passati, ma perché aveva fiducia in loro. Ha permesso loro di allungare le carriere, con rispetto. La trovo una cosa molto bella. È un pregio del vostro sistema calcio: i più esperti non restano a svernare, ma per trasmettere valori concreti ai più giovani”.

LEGGI ANCHE >>> Inter-Milan, derby a rischio? La certezza di Scaroni

Kaka incorona due talenti di Inter e Milan

L’ex giocatore del Milan ha voluto anche incoronare due giovani che vestono attualmente la maglia dell’Inter e del Milan, spiegando quanto i vivai italiani siano comunque in grado di preparare grandi talenti: “Bisogna continuare a curare i vivai, ma il calcio italiano ha giovani strepitosi: Bastoni, Tonali, tanto per fare due nomi da derby”. Un attestato di stima per il classe ’99 dell’Inter, sul quale Antonio Conte ha deciso di puntare forte già la scorsa stagione, ma anche per il centrocampista classe 2000, prelevato dal Milan nel corso dell’estate dal Brescia, anticipando la concorrenza proprio nerazzurra. “Però ripeto, serve un mix. Anche se il calcio verde è bellissimo”, ha concluso il Pallone d’Oro 2007.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:

Milan, Tonali: “Era la maglia che volevo indossare. Gattuso idolo da bambino”

Milan, riecco Ibrahimovic: gol con vista derby