Italia-Olanda 1-1: Pellegrini non basta, Polonia prima

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:38
Lorenzo Pellegrini Italia-Olanda
Lorenzo Pellegrini (Getty Images)

L’Italia non va oltre il pareggio contro l’Olanda. A Bergamo la sblocca il giocatore della Roma, Pellegrini. Van de Beek ristabilisce l’equilibrio

Ancora un pareggio per l’Italia di Roberto Mancini alla Nations League. Dopo lo 0-0 con la Polonia, arriva l’1-1 con l‘Olanda. Succede tutto nel corso del primo tempo: a Bergamo gli azzurri passano in vantaggio con Pellegrini, servito alla perfezione da Barella, il migliore in campo. Pochi minuti dopo arriva il pari di van de Beek, che dopo una serie d rimpalli batte Gigio Donnarumma. Le occasioni per rivedere altri gol non mancano ma a Ciro Immobile, in più di una circostanza, non è freddo e si fa ipnotizzare da Cillessen. Anche il portiere del Milan è chiamato ad un grande intervento per dire no a Depay. L’ingresso in campo di Kean per uno spento Chiesa e di Locatelli e Florenzi non cambiano il risultato.

Per restare aggiornato con tutte le news legate al mondo del calcio e non solo CLICCA QUI

L’Italia di Mancini viene così scavalcata al primo posto dalla Polonia, che si è imposta con un pesante 3-0 conto la Bosnia

Italia-Olanda 1-1: 16′ Pellegrini, 25′ van de Beek

Classifica: Polonia 7, Italia 6, Olanda 5, Bosnia 2

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:

TERZO TEMPO CM.IT | Italia-Olanda: GUARDA la trasmissione

Pagelle e tabellino di Italia-Olanda: Barella incanta, flop Chiesa