Ucraina, troppi positivi al Covid-19: convocato il preparatore dei portieri

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:01
Shevchenko Ucraina
Shevchenko © Getty Images

L’Ucraina ha dovuto convocare il preparatore dei portieri in vista della partita di stasera contro la Francia a causa dell’alto numero di positivi al Covid-19

L’amichevole di stasera tra Ucraina e Francia vedrà la squadra allenata da Andriy Shevchenko arricchirsi del suo preparatore del portieri tra i convocati: Oleksander Shovkovskiy, infatti, è stato aggiunto alla lista dei giocatori della selezione gialloblù, che non potrà contare sui tre portieri principali Pyatov, Lunin e Pankiv, tutti positivi al Covid-19.

Shovkovsky, stando a quanto riportato dal sito ufficiale dell’UAF, la federazione ucraina, si siederà in panchina, senza dover entrare in campo a meno di improvvise difficoltà o infortuni di Bushchan, classe ’94 pronto a esordire con la sua nazionale. Ritiratosi dal calcio giocato nel 2016, Shovkovsky è ancora oggi primatista di presenze con la Dinamo Kiev e terzo giocatore con più presenze al momento del ritiro nella selezione ucraina.

In maglia gialloblù aveva difeso i pali nel Mondiale di Germania 2006, rendendosi protagonista negli ottavi di finale contro la Svizzera parando due rigori e permettendo ai suoi di arrivare agli storici quarti di finale contro l’Italia, persi per 3-0. Per lui, adesso, una inaspettata convocazione con quei colori che lo accompagnano dal 1994, anno del suo debutto in nazionale.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

Serie A, Lega e Figc valutano formula playoff anti-Covid

Francia, Edouard e Dubois positivi al Covid-19: Deschamps chiama Mendy