Calciomercato Inter, destinazione shock per Eriksen | Addio e retroscena

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:05
Eriksen calciomercato Inter
Christian Eriksen (Getty Images)

L’Inter nelle battute finali del calciomercato ha tentato di cedere Eriksen in Bundesliga. No del danese a Borussia Dortmund ed Hertha Berlino

Da crack a riserva di lusso. Questa la parabola finora all’Inter per Christian Eriksen, sbarcato in pompa magna lo scorso gennaio a Milano per 20 milioni di euro dal Tottenham e un ricco contratto quinquennale da 9 milioni di euro a stagione, bonus compresi. 

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, Eriksen deluso da Conte | Proposta clamorosa: via gratis!

Inter, Eriksen rifiuta la Bundesliga

Eriksen Conte critiche Inter-Fiorentina
Eriksen e Conte (Getty Images)

Il danese non è riuscito a ritagliarsi un ruolo da primo piano in maglia nerazzurra nello scacchiere di Antonio Conte, con il numero 24 che sarebbe potuto già partire dopo pochi mesi nella finestra del mercato estivo che ha chiuso i battenti ieri sera. Spunta infatti un retroscena su Eriksen, come scrive la ‘Repubblica’: l’Inter nelle ultime ore del mercato ha tentato di cedere il giocatore in Bundesliga, senza però riuscire nell’intento. Borussia Dortmund ed Hertha Berlino hanno provato l’affondo per il classe ’92, che però ha rifiutato entrambe le destinazioni e un possibile approdo nel campionato tedesco.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> VIDEO CM.IT – Cagni in ESCLUSIVA: “Eriksen non adatto a Conte”