Europa League, Rio Ave-Milan 2-2 | Vincono i rossoneri ai rigori

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:58
Rio Ave-Milan
Diretta Milan Spezia (Getty Images)

Passa il Milan dopo una partita riacciuffata all’ultimo istante e una serie di rigori infinita: eliminato il Rio Ave

I primi 45 minuti della sfida fra Milan Rio Ave sono stati incolori, con entrambe le squadre che hanno espresso attacchi piuttosto sterili. Poche le occasioni e le emozioni nella prima frazione. Nella ripresa, invece, tutta un’altra storia. I rossoneri hanno approcciato al match con maggiore efficacia, merito anche dell’ingresso di Brahim Diaz che ha cambiato i tempi di gioco. Sono bastati sei minuti nella ripresa perché il Milan trovasse il gol del vantaggio, grazie ad un’ottima conclusione dalla distanza di Saelemaekers.

Per restare aggiornato con tutte le news legate al mondo del calcio CLICCA QUI

Quando la partita sembrava essersi inclinata in favore del club meneghino, però, i portoghesi hanno trovato il pareggio. A ‘bucare’ Donnarumma ci ha pensato Chico Geraldes, che da quando è subentrato a Diego Lopes ha messo in seria difficoltà i rossoneri. Nel finale dei tempi regolamentari è ancora il Rio Ave ad andare vicino alla vittoria. Il primo tempo supplementare si apre con una doccia ghiacciata per il Milan: subito in vantaggio i portoghesi con un’azione fulminante di Gelson. Nel primo tempo supplementare i rossoneri sono sembrati non avere benzina e non sono riusciti ad impensierire il club lusitano. All’ultimo respiro, con il Milan che attaccava a testa bassa è arrivato il rigore per il club meneghino: Calhanoglu lo ha trasformato dal dischetto. Dopo un’interminabile serie di rigori, il Milan è riuscito a passare il turno ed a qualificarsi ai gironi di Europa League.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>TERZO TEMPO CM.IT Rio Ave-Milan: guarda la DIRETTA

Europa League, Rio Ave-Milan 2-2 | Il Tabellino

Rio Ave-Milan 2-1: 51′ Saelemaekers (M), 72′ Chico Geraldes (R), 91′ Gelson (R), 121′ rig. Calhanoglu (M)

Rio Ave (4-2-3-1): Kieszek; Pinto, Borevkovic, Santos, Monte; Filipe Augusto, Tarantini (75′ Jambor); Piazon, Lopes (66′ Chico Geraldes), Mané (109′ Gabrielzinho); Moreira (85′ Gelson). All.: Mario Silva.

AC Milan (4-2-3-1): Donnarumma G.; Calabria, Kjær, Gabbia, Hernández; Bennacer, Kessie (106′ Tonali); Castillejo (46′ Brahim Diaz), Çalhanoğlu, Saelemaekers (94′ Colombo); Maldini (67′ Leao). All.: Pioli.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Calciomercato Milan, in Francia sicuri: “Va in Serie A”

Inter, sorteggi Champions | Zanetti: “Non c’è solo il Real Madrid”

Uefa, UFFICIALE: tornano i tifosi, il comunicato