Calciomercato Roma, Fonseca in bilico e Allegri si scalda: ecco la possibile data

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:38
Allegri Roma
Massimiliano Allegri (Getty Images)

La panchina della Roma è ora in bilico: riflessioni su Fonseca, con Allegri che resta un candidato forte

I Friedkin sono pronti a ribaltare la Roma. Oltre ai quadri dirigenziali, potrebbe cambiare qualcosa anche in panchina: sono in corso delle riflessioni su Paulo Fonseca, che non ha convinto e continua a non far impazzire la nuova dirigenza. Per questo i dubbi sulla permanenza a Trigoria dell’ex Shakthar sono molti, la partita di domenica sera proprio contro la Juventus potrebbe essere già un crocevia fondamentale dopo il pasticcio di Verona e lo 0-3 a tavolino. Che ovviamente non è dipeso da Fonseca, ma anche lo 0-0 maturato sul campo non aveva entusiasmato proprio nessuno.

Calciomercato Roma, contatti con Allegri. Frenata per l'affare Dzeko-Milik
Massimiliano Allegri @ Getty Images

Calciomercato Roma, Allegri prima scelta: il progetto Friedkin lo affascina

Per questo si scalda sempre di più la pista Massimiliano Allegri: come vi abbiamo già raccontato su Calciomercato.it, è lui la prima scelta della Roma. Secondo il ‘Corriere dello Sport’, l’allenatore livornese è disponibile a parlare con il club giallorosso per conoscere il progetto. Le cifre sarebbero alte, ma la volontà è di aprire un ciclo e tornare a vincere: per Allegri c’erano stati contatti con PSG e Inter in estate. Entrambe restano sullo sfondo, ma nessuna delle due sembra intenzionata a cambiare in panchina almeno per il momento. Di certo da Friedkin, l’arrivo dell’ex Milan e Juve sarebbe un segnale importante.

Tutte le news di calciomercato e non solo: CLICCA QUI!

Allegri ha fatto sapere di prendere in considerazione i giallorossi, che automaticamente escluderebbe Sarri e Rangnick. Gli ultimi due già complicati, il primo legato ancora ai bianconeri e il tedesco era un profilo manageriale che non andrebbe d’accordo col ruolo di Max. La Roma intriga Allegri, anche per la piazza e il nuovo progetto mentre in Fonseca sta crescendo la consapevolezza di non avere più il massimo della fiducia del club. La Roma avrebbe aspettato la terza giornata con l’Udinese (dopo c’è la pausa per le nazionali), ma in caso di debacle con la Juventus i discorsi potrebbero essere anticipati. E in mezzo c’è un rapporto con Dzeko decisamente difficile da ristabilire.