Calciomercato Inter, Tottenham su Skriniar: Ausilio pensa ai sostituti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:31
Rudiger Milan
Antonio Rudiger @ Getty Images

Il Tottenham fa sul serio per Skriniar. Da Rudiger a Milenkovic: i nerazzurri lavorano già su diversi profili per sostituire lo slovacco

L’Inter potrebbe cedere alle lusinghe degli Spurs, piombati su Skriniar come anticipato ieri nel dettaglio. Del resto lo slovacco è sempre stato l’elemento con maggior mercato dei nerazzurri, in grado di garantire una buona monetizzazione al club di viale della Liberazione. Ma per Conte è impossibile cederlo senza la garanzia di un sostituto all’altezza. E allora potrebbero essere poco meno di due settimane di fuoco sul mercato, che ricordiamo chiuderà i battenti il 5 ottobre.

Tanti i nomi sull’agendina di Ausilio, come riporta ‘Tuttosport’, iniziato il cast più o meno sottotraccia. Obiettivo primario Milenkovic, che però andrebbe a scaturire un feroce derby di mercato col Milan, che da tempo corteggia il difensore della Fiorentina. Commisso è un osso duro però, nonostante il giocatore abbia il contratto in scadenza nel 2022 e venderlo senza svalutazioni per non incombere in un futuro parametro zero può diventare una soluzione immediata. Chissà che una contropartita come Dalbert non possa sbloccare l’eventuale trattativa.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus e Inter, l’offerta monstre che allontana Alaba

Calciomercato Roma, il Torino chiede 25 milioni di euro per Izzo
Armando Izzo @ Getty Images

Calciomercato Inter, da Smalling a Rudiger: occhio alla Premier

Poi c’è Rudiger, che Antonio Conte conosce bene dopo averlo allenato al Chelsea, e che proprio dai Blues è in uscita, rappresentando una grande occasione proprio per il club nerazzurro. Da non sottovalutare la pista Izzo, di cui vi abbiamo parlato già due mesi fa, abituato a giocare nella difesa a 3 per via delle numerose esperienze maturate in passato, sino all’ultima che lo vede protagonista al Torino e nel giro della Nazionale. Cairo però vuole 20 milioni, cifra reputata alta da Milano.

Infine Smalling, cavallo di ipotetico ritorno per cui la Roma preme da settimane col Manchester United, senza tuttavia ottenere lo sconto auspicato. L’Inter osserva il difensore già da qualche tempo, come anticipato dalla nostra redazione, ma la richiesta dei Red Devils pare non schiodarsi dai 20 milioni.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:

Lukaku si racconta: “L’Inter è un sogno, ma che botta la finale. Conte è…

Calciomercato Inter, super plusvalenza | Parte l’assalto per il sogno di Conte