Juventus-Sampdoria, voti e tabellino primo tempo | Kulusevski straripante

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:34
Dejan Kulusevski (Getty Images)

La Juventus chiude in vantaggio il primo tempo del match della prima giornata di Serie A contro la Sampdoria. Al 45′ decide la rete di Kulusevski

La Juventus targata Andrea Pirlo convince dopo il primo tempo del match d’esordio in campionato contro la Sampdoria. Al 45′ è il colpo da biliardo di uno straripante Kulusevski a decidere la contesa, con l’ex Parma che beffa Audero con un bel sinistro all’angolino. Bianconeri ad un passo dal raddoppio in tre occasioni, sempre con Cristiano Ronaldo: nella seconda CR7 colpisce la traversa sull’assist di Ramsey. Positiva la prova dell’altro neo-acquisto McKennie, un po’ imballati Rabiot e Cuadrado. Audero salva su Ronaldo, male Tonelli nello scacchiere di Ranieri al quale non bastano le geometrie di Ekdal.

JUVENTUS

Szczesny 6

Danilo 6

Bonucci 6,5

Chiellini 6

Cuadrado 5,5

McKennie 6,5

Rabiot 5,5

Frabotta 6

Ramsey 6

Kulusevski 7

Cristiano Ronaldo 6,5

All. Pirlo 6,5

SAMPDORIA

Audero 6,5

Bereszynski 5,5

Colley 6

Tonelli 5

Augello 5,5

Depaoli 5,5

Ekdal 6

Thorsby 5,5

Jankto 6

Leris 5

Bonazzoli 5,5

All. Ranieri 5,5

Arbitro: Piccinini 6

TABELLINO

Juventus-Sampdoria 1-0
13′ Kulusevski

Juventus (3-4-2-1): Szczesny; Danilo, Bonucci, Chiellini; Cuadrado, McKennie, Rabiot, Frabotta; Ramsey, Kulusevski; Cristiano Ronaldo. A disposizione: Buffon, Pinsoglio, De Sciglio, Rugani, Demiral, Arthur, Bentancur, Portanova, Nicolussi Caviglia, Douglas Costa, Vrioni. Allenatore: Andrea Pirlo

Sampdoria (4-5-1): Audero; Bereszynski, Colley, Tonelli, Augello; Depaoli, Ekdal, Thorsby, Jankto, Leris; Bonazzoli. A disposizione: Ravaglia, Avogadri, Chabot, Regini, Yoshida, Ferrari, Vieira, Verre, Quagliarella, Damsgaard, La Gumina, Ramirez. Allenatore: Claudio Ranieri

Arbitro: Piccinini (sez. Forlì)
VAR: Calvarese
Ammoniti: Tonelli (S)
Espulsi:
Note: