Psg-Marsiglia, Neymar vs Gonzalez: nuovo comunicato UFFICIALE

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:08
Psg-Marsiglia Neymar
Alvaro Gonzalez e Neymar (Getty Images)

Continuano le polemiche tra Psg e Marsiglia dopo la gara di ieri: dopo il comunicato dei parigini, arriva la replica dei rivali con la difesa di Gonzalez

Niente razzismo: l’Olympique Marsiglia si schiera a difesa di Alvaro Gonzalez, accusato da Neymar e del Psg di avergli rivolto frasi razziste. Immediata la controreplica del club marsigliese che ha pubblicato poco fa un comunicato dove, dopo essersi complimentato con i giocatori, si replica alle accuse piovute da Parigi.

LEGGI ANCHE >>> Psg-Marsiglia, Neymar al vetriolo su Twitter: ‘Stro…’

Alvaro Gonzalez non è razzista, ce lo ha dimostrato con il suo comportamento quotidiano da quando è arrivato nel club, come hanno già testimoniato i suoi compagni di squadra. Il Club resta a disposizione della commissione disciplinare per collaborare pienamente all’indagine su tutti gli eventi che hanno segnato questo incontro e le 24 ore che li hanno preceduti – si legge nella nota del Marsiglia -. Questa controversia è grave e ha già gravi conseguenze. Il club condanna la diffusione dei numeri telefonici privati ​​di Alvaro Gonzalez e dei suoi parenti questa sera sui media e sui social network brasiliani, dando luogo a continue vessazioni, costituite in particolare da minacce di morte”.

Il Marsiglia si definisce “simbolo dell’antirazzismo” e conclude: “I suoi giocatori lo dimostrano nel loro impegno quotidiano dentro e fuori dal campo”.