Coronavirus, in Veneto iniziata la sperimentazione del vaccino: sei volontari

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:59
Coronavirus fuenlabrada
Coronavirus (Getty Images)

In Veneto, all’ospedale di Verona è iniziata la sperimentazione del vaccino italiano anti-Coronavirus su sei volontari. La situazione 

Continua la lotta al Coronavirus in Italia con le prime sperimentazioni del vaccino. È iniziata anche in Veneto, all’ospedale di Verona, con sei volontari di età compresa tra i 18 e i 54 anni, che si stanno sottoponendo al vaccino sperimentale anti-Covid. I soggetti in questione stanno ad ora tutti bene e mercoledì si sottoporranno alle prime verifiche al Policlinico prima di farne registrare altre a cadenza settimanale.

Si tratta di una fase che fa seguito alla precedente avvenuta allo Spallanzani di Roma dove mercoledì scorso erano state inoculate su altri volontari le prime tre dosi di vaccino. Stefano Milleri, direttore del Centro ha commentato la sperimentazione: “Se tra sei mesi non avranno evidenziato controindicazioni ed avranno prodotto anticorpi contro il Coronavirus potremmo dire di essere sulla buona strada per il vaccino. Il vaccino ha superato i test preclinici, effettuati sia in vitro che in vivo su modelli animali, che hanno evidenziato la forte risposta immunitaria indotta e il buon profilo di sicurezza, ottenendo successivamente l’approvazione della fase Uno della sperimentazione sull’uomo”.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:

Coronavirus, prorogate le misure anti-Covid: Conte firma il Dpcm

Coronavirus, Pregliasco: “Virus morto è una sciocchezza”