Siviglia-Inter, la delusione di Handanovic: “Erano più stanchi di noi”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:27
Inter Handanovic
Handanovic (Getty Images)

Dopo la sconfitta dell’Inter contro il Siviglia nella finale di Europa League, Handanovic ha espresso la propria delusione: “Poteva girare diversamente”

Le finali perse sono sempre difficili da digerire, specialmente nell’immediatezza. Nonostante questo, Samir Handanovic ha voluto metterci la faccia e presentarsi davanti alle telecamere di ‘Sky Sport’. Il portiere dell’Inter ha raccontato le proprie sensazioni riguardo alla sconfitta contro il Siviglia nella finale di Europa League.

FINALE PERSA- “Grandissima amarezza e grande delusione. Dobbiamo andare avanti e sperare di giocare ancora molte di queste partite. La gara poteva girare diversamente, abbiamo avuto una palla gol con Lukaku. È stata una partita alla pari, si sono sfidate due squadre che hanno giocato a viso aperto. Nel secondo tempo loro erano più stanchi di noi, ma non ce la siamo giocata bene. Potevamo fare meglio. Loro hanno avuto l’episodio della punizione favorevole e così hanno vinto la partita. Dovevamo giocare di più la palla in mezzo, dalle sconfitte si impara. Faccio i miei complimenti al Siviglia”.

RM

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Siviglia-Inter, i complimenti arrivano… dalla Juventus

PAGELLE E TABELLINO Siviglia-Inter | Flop Lautaro, Lukaku abbatte Conte

Siviglia-Inter, Jesus Navas: “Questo gruppo merita la vittoria”