PAGELLE E TABELLINO Siviglia-Inter | Flop Lautaro, Lukaku abbatte Conte

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:56
Pagelle Siviglia-Inter

Ecco le pagelle di Calciomercato.it dei protagonisti e non della finale di Europa League Siviglia-Inter andata in scena allo Stadion Koln di Colonia

Il Siviglia mette ko l’Inter a Colonia e si aggiudica l’Europa League 2019/2020, la sesta della sua storia. Delusione per Conte, atteso adesso al faccia a faccia con Zhang senza quella Coppa che avrebbe potuto dargli maggior forza.

LEGGI ANCHE >>> Inter, ESCLUSIVO Ventola: dalla finale ai racconti con Vieri e Ronaldo

Da Lukaku a Suso, le pagelle di Siviglia-Inter

INTER

Handanovic 6 – Sui gol del Siviglia non può nulla.

Godin 6,5- In ritardo su de Jong nell’azione del primo gol, poi di testa riporta il match sul 2-2. In generale una buona partita. Dall’89’ Candreva

De Vrij 5,5 – Un po’ insicuro, lascia tutto a Bastoni l’impostazione e non è così efficace a livello difensivo.

Bastoni 7 – Lucido, gioca una partita decisiva – la prima per lui in campo internazionale – come un veterano.

D’Ambrosio 5,5 – Partita poco ‘pulita’, spesso sbaglia i tempi d’intervento. Meglio quando va a proporsi d’avanti. Dal 76′ Moses 6,5 – Positivo il suo ingresso

Barella 6 – Sradica il pallone a Banega dando il là all’azione che poi termina col calcio di rigore. Rimedia un giallo stupido per un fallo inutile proprio sull’argentino. Troppo falloso e nervoso, rischia il rosso.

Brozovic 5,5 – In fase di impostazione braccato bene dagli andalusi, in particolare da Banega, e fatica a dare palloni veri agli attaccanti.

Gagliardini 4,5 – Sbaglia molto, anche le giocate all’apparenza più semplici. Non sfrutta una grande occasione per il tre a due. Dal 76′ Eriksen 5 – Non era facile fare la differenza entrando a un quarto d’ora dalla fine e in situazione di svantaggio, ma da uno del suo livello ci si attendeva magari qualcosa in più.

Young 4 – Troppo timido l’approccio con Navas, al quale dà tempo e modo di far male.

Lukaku 5,5 – Devastante quando ha spazio per partire. Fallisce l’occasione del possibile 3-2, poi deviazione d’istinto e autorete pesante che abbatte l’Inter e Conte.

Lautaro Martinez 4,5 – Corre e lotta, ma gli manca la fiammata, vincere un duello e qualche anticipo. Troppo poco in una gara così. Dal 76′ Sanchez 6 – Difficile pretendere qualcosa da uno come lui appena rientrato da un infortunio.

All.Conte 5,5 – La sua squadra non convince come nelle altre uscite. E’ mancata qualità e anche un po’ di testa. Magari Eriksen poteva inserirlo prima, sul 2-2. Ora, senza Coppa in mano, la resa dei conti con la società.

SIVIGLIA

Bono 7 – Come il collega Handanovic, non può nulla sui gol. Parata super su Lukaku e sul risultato di 2-2.

Navas 7,5 – Spauracchio per Young. Spinge e pennella con costanza. Il migliore degli spagnoli

Kounde 7 – Lautaro non gli fa nemmeno il solletico. Protagonista di un salvataggio sulla linea a dieci dal termine.

Diego Carlos 6 – Lukaku non lo prende quasi mai nei primi venti minuti, poi prende le misure anche grazie all’Inter. Lukaku devia in rete la sua rovesciata che sarebbe andata sicuramente a lato. Dall’86’ Gudelj s.v.

Reguilon 6,5 – Esegue i compiti assegnatigli da Lopetegui, coprendo bene la sua fascia di competenza

Banega 7 – Una parte di colpe della prima rete nerazzurra è la sua, ma è bravo a far girare come suo solito tutta la squadra. Indispensabile e un problema per Monchi sostituirlo.

Fernando 7 – Prova di intelligenza ed esperienza, ineccepibile.

Jordan 7 – Lavoro incessante, un sostegno prezioso alla squadra.

Suso 5 – L’ex Milan non incide come ci si poteva aspettare. Dal 76′ Vazquez s.v.

De Jong 8 – Preferito a En-Nesyri, non delude realizzando una grande doppietta. Immarcabile in area, mossa indovinata di Lopetegui. Dall’84’ En-Nesyri s.v.

Ocampos 6,5 – Non stava bene, ma è riuscito a mascherarlo per tutto il primo tempo dando grande fastidio a D’Ambrosio. Nel secondo è crollato. Dal 69′ Munir 6 – Fa quello che deve.

All.Lopetegui 7 – Nei singoli è inferiore all’Inter, come squadra oggi di più e lo si è visto in campo per larghi tratti. Vittoria alla fine meritata.

Arbitro Makkiele 5,5 – Non fischia qualche fallo all’Inter nel primo tempo. Poteva andare a rivedere il tocco col braccio in area di Diego Carlos.

TABELLINO

SIVIGLIA-INTER 3-2
4′ rig.Lukaku, 11′ e 32′ de Jong, 35′ Godin, 73′ aut.Lukaku

SIVIGLIA (4-3-3): Bono; Navas, Kounde, Diego Carlos, Reguilon; Banega, Fernando, Jordan; Suso (76′ Vazquez), de Jong, Ocampos (69′ Munir). All.: Lopetegui

INTER (3-5-2): Handanovic; Godin (89′ Candreva), De Vrij, Bastoni; D’Ambrosio (76′ Moses), Barella, Brozovic, Gagliardini (76′ Gagliardini), Young; Lukaku, Lautaro Martinez (76′ Sanchez). All.: Conte

ARBITRO: Makkiele (OLA)

NOTE – Ammoniti: Diego Carlos, Conte. Barella, Banega, Bastoni, Gagliardini.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:

VIDEO CM.IT | Calciomercato Inter, Nazziconi fa chiarezza sul futuro di Messi

Calciomercato Milan, Thiago Silva-Fiorentina: le ultime di CM.IT