Inter-Shakhtar, ‘stoccata’ agli arbitri di Barella: “Un’abitudine l’ammonizione”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:01
Inter Barella
Barella, Inter (Getty Images)

Dopo la grande vittoria dell’Inter contro lo Shakhtar, Barella ha lanciato una frecciatina verso gli arbitri: “Ammonizioni? Ormai è un abitudine darmela”

Vola verso la finale di Europa League l’Inter e vola Nicolò Barella. L’ex centrocampista del Cagliari è stato uno dei migliori in campo anche nella strepitosa vittoria contro lo Shakhtar Donetsk. Al termine del match, Barella si è fermato a parlare davanti alle telecamere di ‘Sky Sport: non sono mancati gli spunti. Il centrocampista nerazzurro ha prima fatto una stoccata agli arbitri e, poi, ha rivelato un indizio di mercato su Antonio Conte.

Conte- “È l’inizio di un ciclo, non era facile riuscire a fare bene fin da subito, ma sbagliare ci ha aiutato ad imparare. Quando giochi con dei grandi giocatori e con un grande mister è molto più facile. Conte mi ha migliorato nella mentalità e nel modo di giocare, adesso sono meno istintivo e uso di più la testa”.

Arbitri- “Prendo tante ammonizioni? Si, devo migliorare molto e ho lavorato tanto con il mister anche su questo aspetto. Poi è anche abitudine degli arbitri darmelo il cartellino giallo, ma in ogni caso devo migliorare”.

Litigi in campo- “Sono cose che succedono, c’era tensione. Per me era una partita molto importante, ma quello che succede in campo finisce in campo. Non sono nemmeno dei litigi, anzi: ci danno una spinta in più”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Inter-Shakhtar, Conte esulta e promette: “Vogliamo stupire in finale”

PAGELLE E TABELLINO Inter-Shakhtar | Conte asfalta Castro, Lautaro torna a splendere

Europa League, Inter-Shakhtar Donetsk 5-0: doppio LuLa per la finale

Inter-Shakhtar, Lautaro Martinez: “Notte incredibile, sono tornato”