Calciomercato Juventus, la lunga lista di Pirlo. E spunta una promozione a sorpresa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:23
Calciomercato Juventus Pirlo sondaggio
Andrea Pirlo (Getty Images)

Andrea Pirlo incontro di nuovo la dirigenza per parlare delle strategie di calciomercato: la lista di acquisti e scelte del tecnico bianconero

Andrea Pirlo continua a fare la lista della spesa. Soprattutto in attacco la Juventus dovrà piazzare almeno un colpo importante, vista la sicura partenza di Gonzalo Higuain, per cui si tratta la rescissione. I nomi, più o meno, sono già stati individuati, ma ora la palla passa alla dirigenza e soprattutto alle sue casse, non proprio piene. Attacco e centrocampo restano i due reparti sotto la lente d’ingrandimento, con Pirlo che potrebbe fare anche qualche scelta a sorpresa.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, Ronaldo ha scelto il suo futuro: ha una sola richiesta

LEGGI ANCHE >>> Juventus, incontro Paratici-Pirlo: mercato e staff, i dettagli

Calciomercato Juventus Jimenez Unites
Raul Jimenez (Getty Images)

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, Pirlo e l’intrigo David Silva: le ultime di CM.IT

Calciomercato Juventus, da Jimenez a Pogba: gli obiettivi di Pirlo. Promosso Peeters

Per il reparto avanzato il preferito, della Juve e pure di Ronaldo, è sempre Raul Jimenez del Wolverhampton. Il messicano ha lo stesso agente di CR7, ma costa anche tanto. Poi c’è Milik, che i bianconeri sperano di scambiare con Bernardeschi, e Edin Dzeko, che potrebbe prendere corpo soprattutto se il Napoli cederà il polacco alla Roma, cambiando le carte in tavola. Può ancora succedere di tutto, come uno sprint per gli altri nomi della lista, da Morata a Lacazette e Zapata, che però è incedibile per l’Atalanta.

Tutte le news di calciomercato e non solo: CLICCA QUI!

A centrocampo – scrive ‘Tuttosport’ – i sogni si chiamano Pogba e Isco, che arriverebbero solo in caso di cessione di Dybala. Altrimenti pronti a risalire la china Thomas, De Paul e Zaniolo. Non solo, perché Pirlo – al netto delle cessione di Matuidi e Khedira, oltre a Pjanic – avrebbe intenzione di promuovere in pianta stabile in prima squadra un giovane dell’Under 23. L’allenatore della Juventus, in particolare, ha un debole per il classe ’99 Daouda Peeters.