PAGELLE E TABELLINO Inter-Bayer | Lukaku devastante, Havertz fa troppo poco

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:56
Pagelle Inter-Bayer (Getty Images)

Da Lukaku ad Havertz, ecco le pagelle di Calciomercato.it dei protagonisti e non della sfida Inter-Bayer valevole per i quarti di Europa League

Trascinata da un super Lukaku, l’Inter di Antonio Conte sconfigge anche il Bayer Leverkusen e vola in semifinale di Europa League. Shakhtar o Basilea l’avversario dei nerazzurri lunedì sera.

LEGGI ANCHE >>> Inter-Bayer Leverkusen, Marotta: “Appuntamento importante. Pirlo? Scelta coraggiosa”

Da Lukaku e Barella ad Havertz e Volland: le pagelle di Inter-Bayer

INTER

Handanovic 6,5 – Una uscita coraggiosa e un paio di palloni in avvio azione più da centrocampista che da portiere.

Godin 7 – Negli anticipi e non solo è insuperabile, soffre solo un po’ a fine primo tempo – come normale che sia – la velocità di Diaby.

de Vrij 7 – Volland non la vede mai. Un muro l’olandese.

Bastoni 7 – La sua crescita è esponenziale. Altra grande prestazione dopo quella col Getafe. Dall’83’ Skriniar s.v.

D’Ambrosio 6,5 – Fa il suo, però a livello offensivo poteva e doveva fare di più. Dal 58′ Moses 7 – Per i tedeschi, anche stanchi, è quasi una sorpresa. Non lo prendono mai.

Barella 7,5 – Al solito, gioca per due. Stavolta ha pure il merito di sbloccare la gara, con un gol mica facile. Peccato per il raddoppio sprecato poco dopo

Brozovic 6 – Va al massimo, forse troppo e così non sempre è lucido quando deve far ripartire la manovra.

Gagliardini 5,5 –  Perde un paio di palloni velenosi. Dal 58′ Eriksen 7 – Entra in un momento difficile e riesce a illuminare. Sublime la palla per Sanchez.

Young 7 – Lukaku lo serve quasi a occhi chiusi per quanto lo conosce. Quando ha spazio per ripartire fa la differenza e male al Bayer.

Lautaro Martinez 6,5 – Fa il lavoro giusto intorno a Lukaku, ma non trova la fiammata eccezion fatta per il grande tacco che innesca la’azione che porta al primo gol. Dal 63′ Sanchez 5,5 – Spreca una palla d’oro servitagli da Eriksen, poi si fa male. Forse un problema muscolare.

Lukaku 8 – Ora come ora è assolutamente imprendibile e devastante. E’ più di mezza Inter. Trentunesimo gol stagionale, ma stasera poteva farne altri due…

All.Conte 7 – Prima mezz’ora di grande Inter, poi il resto tra trincea e contropiede (dove i suoi si divorano diverse palle gol). Ma adesso si (rivede) tutta la sua mano, è una squadra di Conte. La vittoria dell’Europa League è alla portata.

BAYER

Hradecky 6,5 – Alza il muro uscita su Lukaku, sui due gol non può nulla

L.Bender 4,5 – Perde la sfida con Young.

Tah 6 – Chiamato a rimpiazzare all’ultimo minuto Sven Bender, non eccelle ma nemmeno fa disastri.

Tapsoba 4 – Parte benino la sua sfida personale con Lukaku, poi la straperde. Ora Lukaku è davvero troppo per tutti.

Sinkgraven 3 – Insicuro, impreciso, pasticcione. Insomma, disastroso. Dal 67′ Wendell 6 – Troppo facile far meglio di Sinkgraven.

Baumgartlinger 5,5 – Dovrebbe dare sostanza, in teoria, ma nella pratica non ci riesce completamente. Dal 67′ Amiri 6 – Alza un po’ la qualità in fase di palleggio.

Palacios 5 – Tiene troppo palla e il Bayer fa fatica a ripartire vista la feroce aggressività dell’Inter. Dal 58′ Bailey 7 – Una scheggia impazzita, per fortuna di Conte non ha giocato dall’inizio.

Havertz 6 – Cento milioni oggi non li vale. Gioca un po’ sul velluto, specchiandosi troppo. A certi livelli, in certe partite serve più cattiveria.

Demirbay 6 – Cresce nel secondo tempo. Quando ha il pallone fra i piedi è sempre pericoloso.

Diaby 6 – Per un po’ crea scompiglio, poi col tempo gli prendono le misure pure perché senza più energie.

Volland 4 – Goffo, sempre sovrastato da de Vrij. Un mezzo fantasma. Dall’84’ Alario s.v.

All.Bosz 6,5 – La squadra è troppo fumo nel primo tempo, ma non muore mai e nel secondo meriterebbe probabilmente un altro gol. Esce contro una squadra più forte, con un giocator (Lukaku) che non ha nessuno in questa competizione.

Arbitro Del Cerro Grande 6,5 – Arbitro di spessore, due volte dà e toglie il calcio di rigore dopo la rivisitazione al Var. Così dimostra grande intelligenza.

TABELLINO

INTER-BAYER 2-1
14′ Barella, 20′ Lukaku,23′ Havertz

INTER (3-5-2): Handanovic; Godin, de Vrij, Bastoni (83′ Skriniar); D’Ambrosio (58′ Moses), Barella, Brozovic, Gagliardini (58′ Eriksen), Young; Lautaro Martinez (63′ Sanchez), Lukaku. All.: Conte

BAYER (4-2-3-1): Hradecky; L.Bender, Tah, Tapsoba, Sinkgraven (67′ Wendell); Baumgartlinger (67′ Amiri), Palacios (58′ Bailey); Havertz, Demirbay, Diaby; Volland (84′ Alario). All.: Bosz

ARBITRO: Del Cerro Grande (SPA)

NOTE – Ammoniti: D’Ambrosio, Sinkgraven, Bender, Conte, Eriksen, Tapsoba, Barella

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:

Calciomercato Inter, Nainggolan nell’affare Nandez | Le ultime di CM.IT

Calciomercato Roma, Dzeko non contento di Fonseca: le ultime di CM.IT