Pagelle e tabellino Parma-Atalanta 1-2: Gomez provvidenziale, Sutalo da incubo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:35
Parma-Atalanta, Alejandro Gomez (Getty Images)

Le pagelle ed il tabellino del match tra Parma ed Atalanta valida per la 37esima giornata del campionato di Serie A

PAGELLE TABELLINO PARMA ATALANTA PRIMO TEMPO/ Partita divertentissima allo Stadio Tardini tra Parma ed Atalanta. Primo tempo perfetto dei ducali che passano in vantaggio con il solito Kulusevski. Nella ripresa la ‘dea’ torna a giocare come sa e ribalta la partita con la punizione di Malinovskyi ed il sinistro da fuori area di Gomez, che portano la partita sul risultato finale di 1-2 . Bergamaschi che vincono ancora e vedono vicino il secondo posto. Ducali che sprecano troppo e finiscono per capitolare.

PARMA

Sepe 6- Sempre pronto quando chiamato in causa. Non può nulla sul gol

Darmian 5.5- Giocare sulla fascia di Gosens non è mai semplice, infatti sulle sovrapposizioni è in difficoltà.

Dermaku 6.5- Ottima partita del centrale che riesce a contenere benissimo la fisicità di Zapata al centro. Sfiora anche il gol all’ultimo.

Bruno Alves 6.5- La sfida con Zapata non è mai semplice, ma insieme a Dermaku rendono l’attaccante inoffensivo.

Gagliolo 6.5- Nel primo tempo fatica, ma nella ripresa gioca una partita totalmente diversa ed ottima. (dal 84′ Pezzella S.V)

Kucka 5.5- Prova qualche iniziativa personale ma senza successo. Oggi sembra avere il tiro dello 0-0.

Kurtic 5- Sempre in difficoltà a centrocampo, subisce anche un tunnel nel gol di Gomez.

Barillà 6- Buona partita sopratutto in fase di ripiegamento difensivo con molti palloni recuperati. (dal 83′ Iacoponi S.V.)

Kulusevski 7- Il giocatore più pericoloso del Parma per tutta la partita. Splendido il gol rientrando sul sinistro.

Caprari 5.5- Qualche buono spunto ma troppo poco per arrivare alla sufficienza. (dal 79′ Siligardi S.V.)

Gervinho 6.5- Buona partita dell’ivoriano che accelerando mette sempre in difficoltà la difesa avversaria. Esce molto arrabbiato. (dal 66′ Karamoh 5.5- Entra al posto di Gervinho per dare freschezza e velocità, cosa che non riesce a fare)

All. D’Aversa 5- Partita perfetta nel primo tempo. Nella ripresa la stanchezza e la differente qualità delle due squadre si fa sentire. Peccato per le tante occasioni sprecate.

ATALANTA

Gollini 6.5- Interventi importantissimi per tenere in partita la squadra.

Sutalo 4.5- In difficoltà dai primi minuti contro la velocità dei giocatori del Parma, ricevendo anche l’ammonizione ad inizio partita (dal 46′ Djimsiti 6- Riesce a dare la sicurezza che il compagno aveva fatto mancare)

Caldara 5.5- Partita non facile per lui, spesso deve ricorrere al fallo per fermare gli avversari. (dal 60′ Muriel 6- Sempre molto attivo ed in cerca del gol, che però questa volta non arriva)

Palomino 6- Buona mezz’ora per il difensore che poi è costretto a lasciare il campo per infortunio (dal 36′ Hateboer 6- Buona spinta in fase offensiva e torna sempre a dare una mano. Partita ordinata)

Castagne 6- Fatica un po’ nel primo tempo ma nella ripresa fa molto meglio, anche con importanti interventi in chiusura.

De Roon 5.5- Tanti passaggi sbagliati e fatica nel rincorrere gli avversari. Sotto la sufficienza la sua partita.

Freuler 5.5- Errori in fase d’impostazione ed un po’ di problemi nel recuperare.

Gosens 6- Tanta spinta sulla fascia come sempre ma meno precisione nei cross quest’oggi.

Gomez 7- Tanta stanchezza ma idee a non finire. Si inventa il gol del vantaggio della ‘dea’ dal nulla. Non si arrende mai (dal 85′ Tameze S.V.)

Pasalic 6- Tanti inserimenti ma pochi palloni palloni ricevuti. Buono l’atteggiamento ma poche occasioni (dal 46′ Malinovskyi 7- Si conferma l’uomo in più dell’Atalanta. Pareggia i conti con una punizione che perfora la bariera e si insacca in porta)

Zapata 5.5- Protegge buoni palloni e fa da sponda, ma in area non è mai pericoloso.

All. Gasperini 7- Senza sosta la sua squadra. Dopo un primo tempo brutto nella ripresa torna in campo l’Atalanta che tutti conoscono. Match ribaltato ed altri tre punti portati a casa in vista dell’obiettivo secondo posto.

Arbitro: Pairetto 6- Partita condotta bene, con distribuzione dei cartellini giusta per non far innervosire la gara.

TABELLINO

PARMA-ATALANTA 1-2

Parma (4-3-3): Sepe; Darmian, Dermaku, Bruno Alves, Gagliolo (dal 83′ Pezzella); Kucka, Kurtic, Barillà (dal 83′ Iacoponi); Kulusevski, Gervinho (dal 66′ Karamoh), Caprari (dal 79′ Siligardi). A disposizione: Colombi, Regini, Laurini, Balogh, Kosznovsky, Sprocati, Adorante. All. D’Aversa.

Atalanta (3-4-2-1): Gollini; Sutalo (dal 46′ Djimsiti), Caldara (dal 60′ Muriel), Palomino (dal 36′ Hateboer); Castagne, de Roon, Freuler, Gosens; Gomez (dal 85′ Tameze), Pasalic (dal 46′ Malinovskyi); Zapata. A disposizione: Rossi, Sportiello, Guth, Bellanova, Czyborra, Da Riva, Colley. All. Gasperini.

Arbitro: Luca Pairetto (sezione di Nichelino)

Var: Luigi Nasca (sezione di Bari)

Ammoniti: 6′ Sutalo, 19′ Darmian, 48′ Kucka

Espulsi:

Marcatori: 43′ Kulusevski, 70′ Malinovskyi, 84′ Gomez