Serie A, Milan-Atalanta 1-1: Zapata riprende Calhanoglu, sorriso Juve

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:36

Milan-Atalanta ha aperto al 36a giornata di Serie A: a San Siro rossoneri avanti con Calhanoglu, poi pari di Zapata

Finisce 1-1 Milan-Atalanta, anticipo della 36a giornata di Serie A. Continua la serie positiva delle due compagini con i bergamaschi che però ‘falliscono’ l’occasione di portarsi a meno 3 dalla Juventus mettendo un po’ di ‘ansia’ ai bianconeri e i rossoneri mancano il sorpasso alla Roma.

Il primo tempo si apre con l’Atalanta che sbaglia tanto e il Milan che sembra essere entrato meglio in partita. La logica conseguenza è il gol che puntuale arriva al 14 con una perla di Calhanoglu. I bergamaschi faticano ma al 26′ hanno la possibilità di pareggiare: brutto intervento di Biglia su Malinovski e Doveri, con l’aiuto del Var, assegna il rigore. E’ lo stesso ucraino a presentarsi sul dischetto ma Donnarumma para. Sembra un segnale positivo per i rossoneri ed invece l’Atalanta entra in partita: Zapata al 34′ firma il pareggio.

Nella ripresa parte meglio la squadra di Gasperini, con Gomez che sfiora il gol. Il Milan risponde con Calhanoglu. Il gioco perde di qualità ed intensità, si cerca molto la palla lunga e scarseggiano le occasioni da gol. Ci prova Bonaventura ma il palo gli dice no a Gollini battuto. Termina così 1-1 Milan-Atalanta.

MILAN-ATALANTA 1-1: 16′ Calhanoglu (M), 34′ Zapata (A)

CLASSIFICA SERIE A: Juventus 80 punti; Atalanta 75*; Inter 73; Lazio 72; Roma 61; Milan 60*; Napoli 56; Sassuolo 48; Verona 46; Parma, Fiorentina e Bologna 43; Cagliari 42; Sampdoria 41; Udinese 39; Torino 38; Genoa 36; Lecce 32; Brescai 24; Spal 19