Juventus, rottura con lo spogliatoio | Sarri via anche con la Champions

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:50

Secondo il giornalista di ‘Top Calcio 24’ Matteo Caronni, a Sarri potrebbero non bastare scudetto e Champions League per la conferma sulla panchina della Juventus

Potrebbe non bastare a Maurizio Sarri lo scudetto e un possibile trionfo in Champions League per conservare la panchina della Juventus. Il tecnico di Figline, nonostante il successo di ieri sera contro la Lazio che avvicina i bianconeri al tricolore, resterebbe in bilico per una possibile permanenza sotto la Mole anche nella prossima stagione.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus: senza Sarri, Zidane può liberarsi | Le cifre

Panchina Juventus, Sarri resta in bilico: non c’è sintonia con la squadra

sarri juve-lazio
Maurizio Sarri (Getty Images)

Matteo Caronni, giornalista di ‘Top Calcio 24’, evidenzia sul futuro dell’ex Napoli e Chelsea: “Anche qualora la Juve dovesse vincere la Champions, Sarri non sarebbe sicuro della conferma perché ormai lo spogliatoio non lo può più vedere e lo ha detto chiaramente alla dirigenza. Non c’è proprio la chimica giusta tra allenatore e giocatori – sottolinea Caronni – Per questo la squadra non gioca bene e non è compatta: ora ci sono pochissime chance di vincere in Europa, mentre la Juventus ha una rosa e un blasone per cui dovrebbe essere tra le favorite”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Juventus-Lazio, bis Ronaldo: il gesto di Sarri in panchina