Atalanta-Brescia, Colley: “Kakà il mio idolo, qui ho trovato una famiglia”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:36
colley pasalic
Ebrima Colley (Getty Images)

Ebrima Colley ha giocato tutto il secondo tempo del match tra Atalanta e Brescia: le sue emozioni dopo la grande vittoria della Dea

Gasperini ha lanciato anche Ebrima Colley nella goleada contro il Brescia. L’attaccante gambiano della Primavera ha sostituito Zapata nell’intervallo, una grande possibilità per il giovane classe 2000 che ha raccontato le sue sensazioni a ‘Sky Sport’: “Sono molto emozionato. Io Barrow e Juwara, è un altro passo per il Gambia, che è un paese molto piccolo e quando vengono i giocatori qui a fare la differenza vuol dire che le cose stanno andando meglio”.

Sugli idoli: “Seguivo Kaka, velocità e tecnica. Poi quando ho visto Muriel, Papu e Ilicic come giocavano ho capito che dovevo imparare da loro. Spero di rimanere, lavorare con Gasperini è un’altra cosa. Crede nei giovani, ho ancora un contratto con l’Atalanta e sono molto contento di stare qui. Io ho trovato qui un’altra famiglia. Mi hanno trattato molto bene, sono felice di stare qui. Gasperini mi ha detto che devo sempre lavorare di più e non basta solo la velocità, la testa è più importante”.